Fornitori PA: scattato l’obbligo della fatturazione elettronica

È scattato l’obbligo della fatturazione elettronica per i fornitori della computer penna foglio mano xG00pubblica amministrazione. Dopo la prima fase, con l’obbligo limitato agli enti nazionali, ora la fatturazione digitale coinvolgerà anche chi lavora con i livelli territoriali dello Stato. Sulla carta, i vantaggi sono per tutti, a cominciare dall’apparato statale. Meno costi di gestione, meno carta, fatture immediatamente disponibili, lotta all’evasione ed altri aspetti ancora.

Una vera e propria rivoluzione nella gestione fiscale delle fatture, che promette risparmi di tempo e denaro. La fatturaPa, questo il nome ufficiale della fatturazione elettronica con la pubblica amministrazione, non sembra avere soltanto vantaggi, però. Negli ultimi anni, infatti, ogni tentativo di semplificare la burocrazia italiana con tecnologie digitali si è trasformato in un incubo per le imprese. Dal Sistri e le sue chiavette usb alle recenti vicende della certificazione degli f-gas e della classificazione dei rifiuti, la via della semplificazione non è mai una strada in discesa in Italia.

La Confartigianato di Savona è a disposizione con i propri uffici, telefonando al numero 019/838551 oppure inviando una mail all’indirizzo savonaiva@confartigianato.savona.it , per aiutare gli imprenditori nella gestione della fatturazione elettronica o per gestirle direttamente, dalla compilazione all’archiviazione.