Regionali, “Savona Va Veloce”: confronto aperto con la candidata alla Presidenza Raffaella Paita

“Savona Va Veloce”. È questo il nome della tappa savonese del Chiamata - Primarie Paita Genova 6-12-2014 02percorso di ascolto e confronto del PD e della candidata alla Presidenza della Regione Liguria Raffaella Paita per la costruzione del programma per le prossime elezioni regionali. Prossime tappe saranno nel Tigullio, a Imperia e La Spezia, ma intanto venerdì prossimo, 3 aprile, la conferenza programmatica si terrà a Savona alle Officine Solimano, a partire dalle 15.

Sei i tavoli di lavoro su argomenti di stretta attualità (lavoro, turismo, territorio, economia, welfare e università), declinati in chiave savonese e ligure. A chiudere la giornata ci sarà l’intervento di Roberto Reggi, Direttore dell’Agenzia del Demanio.

“La mia campagna elettorale ha avuto fin dall’inizio un protagonista: il territorio – ha dichiarato la candidata Raffaella Paita, nel presentare l’appuntamento – Due sono le parole d’ordine: ascolto e velocità. Perché dobbiamo tenere conto del contributo di tutti, senza alcuna esclusione, ma dobbiamo anche decidere. I cittadini ci votano per questo e sarà il metodo con cui governeremo se i liguri ci daranno fiducia”.

“Questa conferenza programmatica è un appuntamento molto importante con cui il PD savonese inizia, insieme alla candidata Raffaella Paita, un percorso di confronto e costruzione partecipata del programma – sottolinea il segretario provinciale Fulvio Briano – Sulla base di questo programma il partito savonese lavorerà unito, insieme alle forze della coalizione, per sostenere la nostra candidata Presidente Raffaella Paita”.

Il programma prevede l’apertura dei lavori alle 15 con gli interventi del segretario provinciale del PD Savona Fulvio Briano e del segretario comunale Barbara Pasquali. A seguire, fino alle 18, saranno riuniti i tavoli di lavoro. A coordinare i tavoli: il segretario del PD Savona Fulvio Briano, il delegato del rettore dell’Università di Genova per la gestione del campus universitario di Savona Federico Delfino, il vice sindaco di Savona Livio Di Tullio, l’assessore regionale alle politiche sociali Lorena Rambaudi, il direttore dell’Unione Provinciale Albergatori Carlo Scrivano, la segretaria provinciale della Cgil Fulvia Veirana.

Dopo la pausa, alle 17,30, ci sarà spazio per i report dai diversi tavoli e, alle 18, verranno tratte le conclusioni con gli interventi di Federico Berruti, sindaco di Savona, di Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio, e di Raffaella Paita.

La partecipazione ai tavoli di lavoro è aperta. L’iscrizione è possibile dall’apposita sezione del sito raffaellapaita.it

1 Comment

  1. “la segretaria provinciale della Cgil Fulvia Veirana”, quella che il PD l’ha messa nel listino della Paita? …il vergognoso e “democratico” listino …dove per essere eletti non serve nemmeno essere votati? ..quello che insieme alla facoltà di nominar eassessori esterni (anche loro non votati da nessuno) permette ogni tipo di giochetto di potere che estromette gli elettori da qualsiasi decisione.

I commenti sono bloccati.