Moria di animali selvatici alla foce del torrente Sansobbia

Moria di animali selvatici alla foce del torrente Sansobbia tra le due sansobbia 10 14..Albissole; nei giorni scorsi sono stati segnalati da residenti e passanti germani reali, colombi e gabbiani reali; ancora ieri sono morti altri quattro germani.

La Protezione Animali, che con i suoi volontari sta controllando la zona alla ricerca di soggetti ancora vivi da curare, ha inviato una segnalazione dell’accaduto alle Polizie Municipali di Albissola Mare ed Albisola Superiore per l’eventuale attivazione delle inchieste e degli interventi di bonifica ritenuti necessari.

Anche la foce del Letimbro a Savona è colpita da circa un mese da una moria di animali dovuta allo sviluppo di botulino, prodotto da spore che si riproducono in presenza di acque calde e poco ossigenate. I volontari dell’ENPA hanno finora raccolto 89 animali (germani reali, gabbiani comuni e reali, colombi), riuscendo a salvarne purtroppo soltanto una decina.

Le due foci sono particolarmente importanti per la fauna selvatica; non tanto per le specie comuni presenti stabilmente, come quelle colpite dalla moria, quanto per una settantina di altre specie di passaggio, che vi trovano cibo e possibilità di riposo al riparo dai fucili, durante i faticosi viaggi di migrazione da e per l ‘Africa.