Calizzano: operativa la nuova viabilità sul Ponte delle Fabbriche

Da questa mattina è operativa la nuova viabilità sul Ponte delle Fabbriche Calizzano Berruti Vaccarezzain località Caragna, nel Comune di Calizzano.
Il Ponte delle Fabbriche, al km 16+104 sulla SP n. 490 “del Melogno, è inserito all’interno del tratto di strada fra il Capoluogo del Comune di Calizzano e località Caragna, in scavalcamento del Fiume Bormida di Millesimo. L’importo complessivo del progetto, finanziato da fondi regionali per 1.000.000,00 di euro, ha riguardato importanti interventi strutturali e di consolidamento della struttura.
“In questo tratto, la strada è inserita su un fondovalle particolarmente stretto, dove, soprattutto nella stagione invernale, sussistono condizioni ambientali difficili, con innevamento e basse temperature che riducono a valori minimi il coefficiente di aderenza della pavimentazione”, ha dichiarato il Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza: “L’intervento ha permesso l’adeguamento della sezione stradale del ponte, con la conseguente regolarizzazione dei percorsi in entrata ed uscita dallo stesso in rapporto alle esigenze della mobilità, e il consolidamento della struttura  che presentava lesioni delle arcate in pietra dell’opera. Una nuova viabilità in sicurezza che attraverso azioni strutturali e di consolidamento restituisce al territorio di Calizzano una via di comunicazione adeguata”.
“La carreggiata, prima di soli 5,5 metri con viabilità regolata da senso unico alternato, oggi è costituita  da due corsie di 3,50 metri, due banchine di 0,50 metri e due cordoli laterali provvisti di barriera di protezione bordo ponte, per una larghezza complessiva di 9,00 metri, dichiara l’Assessore provinciale Andrea Berruti. L’allargamento è stato realizzato mediante l’affiancamento, alle strutture esistenti, di un nuovo ponte. La nuova opera presenta una pila centrale, in corrispondenza di quella esistente, e due spalle laterali arretrate rispetto alle attuali. In corrispondenza della sponda sinistra e della spalla destra sono stati realizzati rispettivamente un muro a sostegno del piano stradale di 7 ml. di altezza ed un’estensione di 26,50 metri circa  e un muro di placcaggio. L’intervento ha successivamente compreso anche il consolidamento della pila centrale del vecchio ponte la cui fondazione risultava appoggiata ad uno strato, superficiale, di massi poco o per nulla cementati. Anche il ponte è stato consolidato risolvendo il problema legato alle infiltrazioni dal piano stradale soprastante mediante l’inserimento, previa perforazione, di cannule in fibra di carbonio in grado di assorbire eventuali futuri sforzi di trazione in senso trasversale alla volta”.
Grande soddisfazione è stata espressa anche da parte del Sindaco di Calizzano Pierangelo Olivieri che con il completamento di questi interventi vede migliorato e in sicurezza il transito veicolare in quest’area.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*