Per Giovanni Brancato il nuovo record del mondo nel nuoto pinnato (foto)

Giovanni Brancato raggiunge Stintino e stabilisce il nuovo record del 5 Giovanni Brancato - nuovo record del mondo nuoto pinnatomondo a nuoto pinnato percorrendo oltre 140 miglia nautiche in soli 8 giorni. Ma non tutto è stato ‘rose e fiori’. Fin dall’inizio, infatti, le condizioni meteo, la forza delle onde e, soprattutto, l’intensità del vento hanno reso difficoltosa questa impresa, ai limiti della sopportabilità umana ma medico nutrizionista alassino, mantenendo inalterata la grinta e la tenacia che lo hanno sempre contraddistinto, ha deciso di iniziare l’attacco al record del mondo.
Da Ile Porquerolles, bracciata dopo bracciata, le miglia percorse si sono accumulate una dietro l’altra fin giungendo all’agognata meta. Dal quinto giorno, poi, il moto ondoso intenso ha reso necessaria la modifica del percorso pianificato perché le imbarcazioni d’appoggio non erano in grado di procedere oltre. Giovanni Brancato era invece in grado di continuare ma, per problemi legati alla sicurezza, ha dovuto assecondare le necessità dei natanti e quindi cambiare rotta. Modificata quindi la tratta ma non la meta. L’ormai sessantenne squalo delle Eolie ha, da quel giorno, inanellato un ritmo asfissiante anche per fisici più tonici e giovani giungendo in prossimità dell’arrivo. Raggiunto questo pomeriggio alle 16,20.

GOS del nucleo della Spezia fa brillare bomba

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*