Spiagge libere di Alassio “invase” da campeggiatori abusivi

Oggi dalle ore 10,45 alle ore 12,15 la guardia costiera di Alassio, Polizia locale spiaggiacoadiuvata da polizia municipale e carabinieri di Alassio, è intervenuta per liberare gli arenili destinati a spiaggia libera, tra Alassio e Laigueglia, da occupanti abusivi che con tende, tavoli e fornelli trasformano il litorale in un bivacco.

“Sono interventi necessari – dicono dalla Guardia Costiera di Alassio – al fine di rendere più sicuro e piacevole l’utilizzo delle spiagge libere da parte di tutti e non di pochi, senza dimenticare la pulizia e l’ordine”.

A seguito dell’intervento sono state fatte smontare una decina di tende da campeggio e sono state elevate altrettante sanzioni amministrative da € 200 cadauna a carico dei campeggiatori abusivi, tutti di origine straniera. Le attività di controllo delle coste e delle spiagge da parte della Capitaneria di Porto proseguiranno per tutta l’estate.