Turismo accessibile: Loano festeggia la Bandiera Lilla

Lunedì 18 agosto, Loano festeggerà la Bandiera Lilla, con tutte le fp loano 00associazioni del territorio che hanno collaborato con il Comune, rendendo possibile il conseguimento del riconoscimento. I festeggiamenti si svolgeranno nell’Arena Estiva Giardino del Principe, in occasione della rassegna cinematografica “Sens-Abilità Differenti – La diversità come valore”.

Saranno presenti l’Associazione Dopodomani Onlus, lo sportello InformaFamiglia, l’A.T.I. Spiagge Libere Attrezzate, l’Associazione Albergatori Loanese, l’ASCOM Loano, il Comitato Loano Insieme, il Sindacato Bagni Marini, l’ATS 20 che riunisce i Comuni di Loano, Borghetto S.S., Boissano, Balestrino, Toirano e la I.So Theatre.

La serata, ad ingresso gratuito, prenderà il via alle ore 21.30. Dopo la presentazione della Bandiera Lilla sarà proiettato il film “Forest Gump” (USA, 1994) di Robert Zemeckis.

La Bandiera Lilla viene assegnata quale riconoscimento per la particolare attenzione da parte dei Comuni verso il turismo accessibile a tutti. Loano ha sviluppato una particolare sensibilità verso questo tema, grazie all’impegno del Comune di Loano, al grande lavoro di sensibilizzazione culturale svolto dall’Associazione Abc Liguria e dell’Associazione Dopodomani Onlus e alla partecipazione attiva delle associazioni e degli operatori turistici.

La città oggi offre un lungomare di oltre 4 km, privo di barriere architettoniche, da cui si gode una splendida vista sul mare. Nella bella stagione, grazie agli ascensori e agli accessi facilitati, chiunque può fruire dei tanti stabilimenti balneari presenti sul litorale, così come passeggiare nel porto turistico Marina di Loano. Grande attenzione è stata riservata anche agli impianti sportivi, che sono privi di barriere architettoniche e consentono a tutti di praticare lo sport preferito.

L’Assessorato ai Servizi Sociali, già dal 2007, ha avviato il progetto del “servizio di balneazione assistita”, acquistando le carrozzine da mare “Tiralo”, che permettono ai disabili di raggiungere comodamente la riva e di liberarsi del sostegno della carrozzina, galleggiante, una volta arrivati in acqua. Il servizio viene svolto nei bagni comunali “Lampara” e su prenotazione nei bagni Delfino, Medusa e Murena. Infine, sempre dalla collaborazione con l’Associazione Dopodomani Onlus è nato il progetto Villa Amico … per il Dopodomani, casa famiglia e dopo-di-noi, pensato come centro per l’integrazione sociale delle persone con disabilità complesse.