Amanda Sandrelli ha chiuso in bellezza la terza edizione di Stars a Balestrino

Si è conclusa ieri in bellezza con Amanda Sandrelli la terza edizione di Stars 1 - 1_STARS A BALESTRINO 2014a Balestrino, la rassegna di teatro contemporaneo, diretta da Shel Shapiro e organizzata dall’Associazione Stars. Dal 4 al 10 agosto a Balestrino, nell’antico e suggestivo borgo dell’entroterra savonese, sono andati in scena grandi artisti italiani come Moni Ovadia, Roberto Petruzzelli, Stefano Tamburini, Cristiana Voglino, Lino Spadaro, Tommaso Amadio, Gabriele di Luca e spettacoli itineranti per ragazzi, realizzati da Roberto Petruzzelli e Enzo Vacca.

Anche se le condizioni meteorologiche non ottimali abbiano condizionato lo svolgersi della manifestazione, il pubblico ha seguito numeroso, con interesse ed entusiasmo, non solo le proposte teatrali, ma anche le due tavole rotonde organizzate per discutere e riflettere su temi importanti della nostra società, in alcune occasioni riparandosi con le mantelle di plastica stile Disney World predisposte dall’organizzazione e dimostrando così un grande spirito di adattamento e una straordinaria partecipazione al festival.

Il professor Vittorino Andreoli  e la giornalista Nicoletta Carbone di Radio24,  moderati dal Professor Francesco Gallea, hanno dialogato in un incontro animato e divertente sul tema “La paura di essere brutti”,  mentre Paolo Hendel e Elio Ferraris, direttore artistico della Festa dell’inquietudine di Finalborgo, moderati da Roberto Romani, presidente della  Fondazione De Mari, hanno preso spunto dal personaggio di Pravettoni per confrontarsi e divertire il pubblico sui diversi comportamenti sociali del nostro Paese.

Negli stessi giorni è stato proposto per la prima volta Stars a Toirano, “racconti in piazza” in Piazza della Libertà all’ora dell’aperitivo, che ha visto coinvolti diversi attori del festival, applauditi da un folto pubblico entusiasta.