Villa Pergola, sindaco Canepa: “certi di una risoluzione piena e in tempi rapidi”

In merito ai recenti fatti di cronaca che hanno interessato la storica Villa Enzo Canepa 02della Pergola di Alassio, sotto controllo per presunte irregolarità catastali e della gestione degli esercizi, il sindaco del Comune di Alassio, Enzo Canepa, ed il vice sindaco, Monica Zioni, dichiarano: “Nella tarda serata di ieri (giovedì 7 agosto ndr) abbiamo appreso con sconcerto della vicenda che riguarda la struttura di proprietà della famiglia Ricci, al centro di un sopralluogo ispettivo. Nutriamo piena fiducia nell’operato della giustizia pur non condividendo le modalità operative e siamo certi che l’episodio troverà una risoluzione piena in tempi brevissimi dimostrando la buona fede della proprietà”.

“La famiglia Ricci rappresenta da sempre un vanto per la città di Alassio che ha beneficiato negli anni del ritorno di immagine derivante dai cospicui investimenti effettuati e finalizzati al recupero di immobili di pregio come Villa della Pergola e i suoi giardini, salvati dal rischio delle speculazioni edilizie ed oggi patrimonio turistico della città riconosciuto a livello internazionale. Per questo motivo, nel confermare la vicinanza alla famiglia Ricci e nel rinnovare la nostra totale disponibilità, confidiamo in una rapida composizione della vicenda”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*