Albenga- Cangiano e Vio su Tecnoservice: impegno di tutti per una città più pulita

tecnoservicefotoAlbenga. Incontro ieri  mattina alle ore 12 presso la sede della Tecnoservice – azienda che si occupa della nettezza urbana –  con la visita alla struttura del  Sindaco Giorgio Cangiano e di Mariangelo Vio. Il sindaco e il consigliere delegato hanno incontrato  i dipendenti  e il responsabile della proprietà, riunione che  precede un altro incontro con il legale della società Tecnosevice che avverrà nei prossimi giorni. Il sindaco Cangiano ha voluto questo confronto “per trovare le giuste soluzioni e le risposte concrete per rendere più efficiente  e migliorare il sevizio di nettezza urbana e della raccolta differenziata”.

“Rispetto al nostro insediamento la situazione è in fase di miglioramento, ma serve un maggior sforzo da parte di tutti. L’amministrazione è in prima linea per garantire ai cittadini una città pulita, ma  per raggiungere questo obbiettivo serve uno sforzo comune,  dove  ognuno dovrà fare la propria parte” afferma il Sindaco, che aggiunge: “quello di oggi rappresenta il primo di una serie di incontri che avranno cadenza regolare e con la mission di fungere da stimolo e controllo dell’applicazione delle regole che ci siamo  dati oggi in questo incontro. Tecnoservice ha dimostrato  la disponibilità nel fornire un servizio migliore (potrebbero essere necessari un aumento di personale e un miglior utilizzo dei  macchinari sul territorio cittadino) e anche i dipendenti che già svolgono al meglio un lavoro delicato  nelle condizioni attuali”.

“Come Comune, tramite una campagna informativa provvederemo ad informare i cittadinie su cosa e come devono fare la differenziata e gli orari. Molte criticità e rallentamenti nel servizio derivano anche da un cattivo uso della differenziata, con bidoni  dal contenuto diverso rispetto a quello che dovrebbero ‘ospitare’. Dopo una fase informativa ai cittadini scatteranno i controlli e le sanzioni per chi sversa materiale non consentito nei bidoni destinati ad altro. Abbiamo riscontrato  un clima e uno spirito di collaborazione per raggiungere l’obbiettivo di migliorare il servizio e ora ognuno dovrà fare la sua parte perché si possano raggiungere risultati che siano sotto gli occhi di tutti. Non ci fermeremo a questo primo incontro, controlleremo e incalzeremo l’Azienda  a migliorare il servizio e la disponibilità riscontrata ci sembra un dato promettente”, concludono il sindaco Giorgio Cangiano e Mariangelo Vio.