L’Omaggio alla Canzone Napoletana chiude il calendario estivo dell’Opera Giocosa

di Laura Sergi – Con l’Omaggio alla Canzone Napoletana di venerdì 8 Bruno Santori_2agosto (ore 21.30), siamo arrivati all’ultimo evento del calendario estivo dell’Opera Giocosa al Priamàr di Savona. Un concerto un po’ particolare, visto che sul palco c’è una vocalist, Silvia Aprile, già nella nostra Arena a fine luglio per ‘Le più belle canzoni del Festival di Sanremo’. Con l’occasione ritroveremo anche l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, ancora una volta diretta da Bruno Santori (foto), per una serata sulle note di un intero secolo di tradizione napoletana, dall’Ottocento al secondo dopoguerra.

Questo nel dettaglio il programma della serata: Era di Maggio (Mario Pasquale Costa), Dicitencello Vuje (Rodolfo Falvo), Passione (Nicola Valente / Ernesto Tagliaferri), Reginella (Gaetano Lama), Anema e Core (Salve D’Esposito), Munasterio ‘e Santa Chiara (Alberto Barberis), ‘Na sera ‘e maggio (Giuseppe Cioffi), I’ te vurria vasà (Eduardo Di Capua), Serenata Napoletana (Costa), Santa Lucia Luntana (E.A. Mario), Lacreme Napuletane (Francesco Buongiovanni), ‘A cartulina ‘e Napule (Buongiovanni), Te voglio bene assaje (Gaetano Donizetti), O Sole Mio (Eduardo Di Capua), Palomma ‘e Notte (Buongiovanni), Funiculì Funiculà (Luigi Denza), Voce ‘e notte (Ernesto De Curtis) e Dduje Paravise (E.A. Mario).

Il Maestro Santori ha iniziato il suo cammino nella musica classica a soli cinque anni, studiando pianoforte; oggi è direttore stabile e artistico della Sinfonica di Sanremo, della Sanremo Festival Orchestra e direttore principale di Omnia Orchestra. Nella sua carriera ha collaborato con importanti orchestre: Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra del Teatro della Fenice di Venezia, Virtuosi dei Berliner Philharmoniker, l’Orchestra dell’Opera di Budapest, l’Orchestra Sinfonica di Lubiana e di Sofia, solo per citarne alcune. Al fianco di Paolo Bonolis, per il suo curriculum poliedrico, è stato nominato Direttore Musicale della cinquantanovesima edizione del Festival di Sanremo. Nel 2010 è stato nominato dal presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, membro del Comitato Tecnico Scientifico della regione (carica che ricoprirà sino agli inizi del 2012).

Per l’evento di venerdì, come d’abitudine, per tutta la settimana sarà possibile acquistare i biglietti presso il teatro Chiabrera di piazza Diaz (orario: 10-12 e 16-19); oppure alla Fortezza un’ora prima dello spettacolo, o ancora on line sul sito www.operagiocosa.it (ingressi: 25 euro per il primo settore, 20 per il secondo, 15 per il terzo; giovani: 10 euro in tutti i settori). Mezz’ora prima dell’inizio si attiverà il last minute sui posti disponibili e non prenotati. Info allo 019 8485974.

Poi non rimarrà che attendere l’autunno, per una nuova stagione lirica che si aprirà con ‘Suor Angelica’ di Giacomo Puccini, venerdì 10 ottobre. Il 17 ottobre ci sarà ‘Il segreto di Susanna’ di Ermanno Wolf-Ferrari ed infine, il 9 novembre, ecco il ‘Falstaff’ di Giuseppe Verdi.