Acoustic Guitar Meeting: Bob Geldof ha ricevuto il Premio Città di Sarzana-Regione Liguria

Premiazione Bob Geldof Sarzana 29 maggio 2014

Bob Geldof ha ricevuto il Premio Città di Sarzana-Regione Liguria. All’artista irlandese, creatore del Live Aid nel 1985, ancora profondamente colpito dalla tragica morte della figlia Peches, sul palco centrale della Fortezza Firmafede, il sindaco di Sarzana Alessio Cavarra ,insieme con gli altri ospiti, ha consegnato il  premio  Città  di  Sarzana-Regione  Liguria  “Corde  &  Voci  per  Dialogo  &  Diritti”  che  celebra  la  canzone  popolare  come  rilevante  strumento  di  impegno  sociale  e  i  suoi  interpreti  per  eccellenza:  la  voce  e  la  chitarra  acustica  .

La  prima  edizione del premio andò  alla  memoria  di  Woody  Guthrie,  la  seconda  a  edizione  a  Jackson  Browne,  la  terza  edizione  alla  memoria  di  Victor  Jara  e  Violeta  Parra  il quarto anno a Francesco Guccini e lo  scorso  anno  il  premio  fu  assegnato   alla  memoria  di    Miriam  Zenzile  Makeba    “Mama  Africa”,  la  grande  artista  sudafricana  ricordata  oltre  che  per  i  successi  musicali,  fra  cui  la  celebre    “Pata  Pata”,  anche  per  la  sua  lotta  contro  l’apartheid come ambasciatrice  nel  mondo  delle  idee  di  Nelson  Mandela.

La diciassettesima edizione dell’Acoustic Guitar Meeting, evento ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Armadillo Club con il sostegno e la collaborazione del Comune di Sarzana e della Regione Liguria, prosegue fino a domenica 1 giugno il ricco programma di eventi alla Fortezza Firmafede e nel centro storico di Sarzana.L’Esposizione di liuteria, import, vintage, accessori ed editoria per chitarra acustica – allestita nelle stanze e nei saloni della Fortezza con oltre 120 stand – sarà visitabile domani, sabato 31 maggio e domenica 1 giugno dalle 11 alle 19, ad ingresso libero. Durante entrambe le giornate si susseguiranno seminari, workshop, concerti e jam session. Numerose anche le conferenze in programma: sabato 31 maggio saranno diversi i momenti di approfondimento sul mondo della chitarra, curati da ospiti internazionali, fra cui Linda Manzer, liutaio canadese, costruttrice della famosa chitarra Pikasso usata da Pat Metheny. George Lowden, John Monteleone, Jean Larrivée, Bill Collings, Richard Hoover (Santa Cruz Guitars), Dave Doll (Custom Shop Martin Guitars), Ron Huisen (Taylor Guitars), John Thomas, Lucio Carbone e altri rilevanti nomi della liuteria acustica presenteranno incontri e workshop. Saranno inoltre allestiti lo spazio Ukulele Village, dedicato al piccolo strumento Hawaiiano, e la mostra Il mandolino nel mondo. Per il terzo anno consecutivo si potrà vincere una chitarra Taylor grazie ad una lotteria il cui ricavato contribuirà alla ricostruzione della scuola di Rocchetta Vara, gravemente danneggiata dall’alluvione del 2011.

Dalle 21 in concerto sul palco centrale della Fortezza Firmafede: Ensemble Mereuer, formazione italiana con un repertorio dedicato agli strumenti a plettro (mandolino, mandola, chitarra, contrabbasso); Stefano Nosei & Andrea Maddalone, che presenteranno “Lovin’ James”, una performance dedicata al songwriter americano James Taylor; il chitarrista americano Mike Dowling, maestro della musica tradizionale americana, e Diane Ponzio, cantante, cantautrice e chitarrista newyorkese che trascinerà il pubblico in un’atmosfera emozionante pop-jazz-folk. Chiuderà la serata Teresa De Sio “Acustica”. Cantautrice sulla scena italiana e straniera da molti anni, Teresa De Sio presenterà a Sarzana un originale spettacolo in quartetto acustico che sta ottenendo un successo di critica e di pubblico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*