Senatore Rossi (Gruppo Misto – Liguria Civica): “costruire macroregioni con pari dignità e peso politico”

“Ho presentato oggi in prima commissione un emendamento per la Maurizio Rossicostituzione di macroregioni. Il problema primario delle Regioni italiane è costituito proprio dalla difformità fra l’una e l’altra e l’esplosione dei costi pubblici deriva in gran parte proprio dalla crescita dei costi delle Regioni, generati spesso da una cattiva politica sanitaria”.

Lo ha dichiarato il senatore Maurizio Rossi del Gruppo Misto-Liguria Civica.”Nel dibattito sulla riforma del Senato – ha proseguito – si è evidenziato come le grandi Regioni vogliano continuare a determinare il futuro del Paese eleggendo molti più rappresentanti di quelle più piccole. Creare Regioni similari come numero di abitanti restituirebbe invece pari dignità alle varie regioni italiane, il che comporterebbe immediatamente un riequilibrio di costi e diritti fra i cittadini residenti in enti territoriali diversi ma vicini territorialmente e culturalmente”.

“Un minor numero di Regioni faciliterebbe inoltre anche il rapporto con lo Stato Centrale e riattiverebbe un dialogo tra Centro e Periferia oramai inesistente”. “Sulla base di quanto sopra esposto si ritiene che sia necessaria e non differibile una effettiva diminuzione di costi degli enti regionali al fine di acquisire una maggiore efficienza nella gestione del potere pubblico”.

“Le nuove Macroregioni, così costituite, dovranno avere pari diritti, dignità, rappresentanti. Qualsiasi contributo che lo Stato potrà destinare a questi nuovi enti, al fine di sostenere in aree più depresse una ripresa e nuovi investimenti, dovrà tenere conto – ha concluso Rossi – degli effettivi dati economici, senza considerare la zona geografica nella quale sono collocate”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*