La cucina savonese in vetrina a Nizza

La Camera di Commercio di Savona, insieme alla sua Azienda Speciale e in pentole film storica 00collaborazione con la Camera di Commercio di Nizza sarà presente con un proprio stand alla decima edizione di “L’Italie a Table”, mostra mercato che propone il meglio della cucina e dei prodotti gastronomici italiani al pubblico francese. Saranno nove le imprese della provincia di Savona che da venerdì 29 maggio a domenica 1 giugno saranno ospitate all’interno dei 60 metri quadrati dello stand n.20 allestito dalla Camera di Commercio, dove saranno organizzate degustazioni e animazioni.

Riflettori puntati sulla sera di sabato 31 maggio, quando nell’area eventi della manifestazione, ci sarà uno “show cooking” di presentazione, dimostrazione e degustazione di piatti tipici liguri realizzati da chef dell’Associazione Cuochi di Savona e da allievi dell’Istituto Alberghiero di Finale Ligure utilizzando prodotti delle imprese savonesi presenti in fiera. Allo “show cooking” sono stati invitati una settantina tra operatori commerciali, ristoratori, giornalisti della Costa Azzurra e delle Alpi Marittime, oltre alle autorità locali.

L’iniziativa è una vetrina di grande prestigio per sostenere i produttori, diffondere la conoscenza della gastronomia e incrementare la domanda di prodotti italiani di qualità sia sul mercato francese sia, attraverso il richiamo turistico della Costa Azzurra, su quello internazionale. L’export costituisce oggi la più rilevante opportunità di crescita per le nostre imprese e il settore agroalimentare rappresenta un punto di forza del made in Italy. Questo è in particolare vero per le medie e piccole imprese savonesi, che in numero sempre più consistente si orientano verso i mercati esteri. La regione francese del PACA (Provence, Alpes Maritime, Côte d’Azur) è tra i principali partner commerciali per l’Italia, al punto che quest’ultima ricopre il primo posto tra i Paesi importatori in questa zona, con una quota pari al 26,67& del totale delle importazioni dell’area.

A “L’Italie a Table 2014 ” partecipano Borea & Rossi Bevande di Albenga, Buona Compagnia Gourmet di Savona, Canaiella Azienda Olivicola di Savona, Cooperativa Mare di Albenga, I Sapori dell’Arca di Albenga, Il Chinotto nella Rete di Savona, Miele Molinari di Vado Ligure, Otre d’Or di Andora e Salumificio Chiesa di Finale Ligure.

Lo scorso anno l’area espositiva di 2.800 metri quadrati allestita lungo la scenografica Promenade des Anglais aveva ospitato 85 imprese dell’agroalimentare provenienti da 12 diverse regioni italiane, tra cui la Liguria. I visitatori erano stati oltre 125 mila. Erano stati organizzati 8 atelier enogastronomici curati da chef francesi e da esperti delle produzioni italiane, mentre un’area di 200 metri quadrati era stata dedicata agli incontri professionali B2B.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*