Albenga, bocce: alla Taggese il Memorial Ermenegildo Sandre

di Claudio Almanzi – La tradizionale classica di primavera al Palasport Taggesedi Albenga è stata vinta dalla coppia taggese formata da Danilo Davico e Sebastiano Lupi. Il decimo Memorial Ermenegildo Sandre ha visto la presenza di un folto pubblico di appassionati e di un lotto di fortissime ed agguerrite squadre. La finale è stata seguita da oltre 500 spettatori ed è stata davvero appassionante. Alla fine il duo Davico-Lupi (Taggese) ha avuto la meglio per 9 ad 8 sulla coppia loanese formata da Candido Canepa e Renato Toffano.

La gara ha messo in palio una serie di ricchi premi, grazie alla disponibilità della famiglia Sandre – Damonte come sempre molto generosa nell’offrire un prezioso riconoscimento non solo ai vincitori, ma a tutti i protagonisti. Come sempre impeccabile l’organizzazione dell’evento da parte della società Palasport di Albenga.

Alla competizione, diretta dall’arbitro nazionale Giuseppe Nappi, coadiuvato dall’arbitro regionale Giorgio Panizza e dall’arbitro provinciale Peraglie Claudio, hanno preso parte 58 coppie provenienti da tutta la Liguria.

A dimostrazione dell’alto livello della gara ci sono i nomi dei giocatori che si sono piazzati al terzo posto a pari merito: si tratta della coppia del Ceriale composta da Giuseppe Tremoli e Mario

Cazzetta e del duo di Arnasco formato da Massimo Corona e Carlo Guido. Alla premiazione erano presenti il Presidente del Comitato F.I.B, della Bocciofila Palasport di Albenga con alcuni consiglieri e diversi rappresentanti delle delegazioni federali e regionali del movimento boccistico ligure.