Elezioni: ultimi appuntamenti per L’Altra Europa con Tsipras

Per conoscere il progetto portato avanti da L’Altra Europa con Tsipras ci Alexis Tsiprassono ancora due appuntamenti nel savonese: il primo è fissato a Cairo Montenotte per venerdì 23 maggio alle ore 18 presso il Bar Caffetteria Regio in via dei Portici con Alessandra Quarta candidata nel collegio del Nord Ovest; il secondo – dalle 17 – è in piazza del Brandale a Savona, con la chiusura della campagna elettorale con le candidate Alessandra Quarta, Lorena Lucattini e Giuliana Sgrena.

«La vita, il lavoro, i diritti di milioni di cittadini vengono sacrificati in nome della finanza. In Italia abbiamo avuto governi di tutti i colori, ma niente cambia. Perché le decisioni sulla nostra vita vengono prese in Europa, e per questo dobbiamo cambiare l’Europa. Centrodestra e centrosinistra vogliono continuare con le politiche che hanno causato la crisi. I populisti vogliono distruggere l’Europa e tornare alla guerra tra stati. Noi vogliamo cambiare l’Europa, e metterla al servizio dei cittadini, e non delle banche. Per uscire dalla crisi serve una svolta radicale, che metta prima le persone».

«Gli altri promettono di battere i pugni ma non sono credibili. Fingono di essere divisi a Roma, e poi votano insieme a Bruxelles. Berlusconi e Renzi sostengono Juncker e Schulz, alleati di Angela Merkel, che hanno voluto e votato l’austerità. Grillo si limita a urlare, ma non dice né chi sostiene né cosa vuole fare. Noi sosteniamo Alexis Tsipras, un leader del cambiamento. Abbiamo alleati in tutta Europa: forze di sinistra, movimenti, cittadini che lottano con noi. Abbiamo un programma chiaro: vogliamo ridiscutere il debito e che l’Europa se ne faccia carico. Cancellando l’austerità, si potrà creare lavoro nell’ambiente e nella cultura e dare un reddito minimo ai giovani».

«Noi, L’Altra Europa con Tsipras siamo l’alternativa! Crediamo nell’Europa ma la vogliamo diversa. Vogliamo che le persone vengano prima delle banche. Vogliamo l’Europa dei cittadini. Per queste ragioni in queste settimane undici tra candidati e candidate della lista “L’altra Europa con Tsipras” hanno attraversato, spesso nella totale indifferenza dei media, le piazze, le strade, i mercati della nostra provincia suscitando curiosità ed interesse tra i savonesi».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*