Basket femminile giovanile, l’Alassio Under 15 e Under 17 coglie due belle vittorie

Due belle vittorie per l’Under 15 e l’Under 17 femminile della Pallacanestro u15 femAlassio che riescono ad avere la meglio rispettivamente sul Rapallo e su Sidus Genova.

L’Under 15 vendica la sconfitta dell’andata in una partita dove per 35 minuti riesce ad attaccare la zona 3-2 avversaria. Il primo periodo vede Rapallo portarsi subito avanti 0-6 prima della reazione alassina che chiude sotto di uno il quarto. Sull’onda della mini rimonta l’Alassio si porta avanti e va al riposo lungo avanti 22-20. Nel terzo quarto regna l’equilibrio e il tempo si chiude con l’Alassio avanti di uno. L’ultimo tempo però vede la compagine di casa aumentare il divario fino al 44-35 finale.

“È stata una partita difficile, con Rapallo sempre a zona, ma grazie alla buonissima vena realizzativa di Bordonaro, alla gran difesa di Ellena sul pericoloso play avversario tenuto a zero punti, al primo canestro in Under 15 della 2001 Bonafede e a tutta la squadra che dimostra di essere in costante crescita tenuto conto che più di metà delle giocatrici hanno iniziato quest’anno. Inoltre non erano presenti le nostre due ragazze del 2001, Alice e Dalila, che insieme ad Aira del 2002 sono convocate con la selezione savonese al Trofeo delle Province. Vinciamo largamente anche nel computo dei falli, 26 fischiati a noi e 17 a loro, cosa capibile per il diverso tipo di difese ma meno capibile perché siamo una squadra che attacca tanto il canestro. Ci attendono ancora due partite in questo campionato ma il bilancio non può che essere già positivo al di la degli ultimi due risultati perché sia nei numeri che nella crescita delle singole giocatrici abbiamo fatto enormi passi in avanti e ci auguriamo di vedere sempre più ragazze che abbiano voglia di iniziare a giocare a basket” dichiarano i dirigenti alassini.

L’Under 17 vince con Sidus Genova una gara dove, a parte un inizio difficile, ha sempre condotto anche se con un margine abbastanza risicato. Sidus inizia andando avanti 3-12 ma la reazione alassina non si fa attendere chiudendo il quarto avanti 14-12. Nel secondo quarto l’Alassio allunga andando al riposo lungo avanti di 12. Il terzo quarto si chiude con le gialloblu in vantaggio 45-32 e a nulla vale il tentativo di rimonta delle genovesi che chiudono la partita sotto 54-47.

“Rispetto alla gara di andata facciamo registrare diversi passi indietro, merito anche di Sidus che ha disputato un’ottima gara. Noi non abbiamo giocato bene e continuano a mancarci gli apporti delle infortunate Bogliolo e Cunese, fondamentali per il nostro gioco. Ora andremo a Lavagna ben consci di avere di fronte una gara difficile con diverse assenze ma anche in questo caso il bilancio dell’annata è positivo in un campionato affrontato interamente sotto leva di uno se non di due anni”.

I TABELLINI:

Under 15 Femminile: Pall. Alassio 44 – Rapallo 35 (10-11; 22-20; 29-28)

Pall. Alassio: Ellena 6, Marenco 4, Argenta, Colombini, Bonafede 2, Bordonaro 32, Giraldi, Guo, Muylle, Giannone, Zupo, Gossetti. All. Devia

Rapallo: Figari 6, Sorio V., Focacci, Sorio A. 9, Fascigliene, Poli 10, Rodriguez 10. All. Orio

Under 17 femminile: Pallacanestro Alassio – Sidus Life&Bk Genova 54 – 47 (14-12; 30-18; 45-32)

Pall. Alassio: Moncheroni 6, Benso 13, Ellena 16, Re 2, Bordonaro 15, Regis 2, Marenco, Argenta, Muylle. NE: Bogliolo, Cunese. All.i Ciravegna – Vittone

Sidus Genova: Pastorino 7, Saturnino 6, Bruno 25, Marelli 4, De Giovanni 2, Sobrero 2, Albezzano 1. NE: Cambiaso. All. Roncarolo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*