Regione, Melgrati e Rosso: “grave il blocco delle liste di attesa relative alla mammografia negli ospedali della Liguria”

Il Capogruppo di Forza Italia in Regione Marco Melgrati ed il Vice Matteo RossoPresidente della Commissione Sanità della Regione e consigliere regionale FI, Matteo Rosso, fanno sapere di aver presentato l’ennesima interrogazione sul blocco delle liste di attesa relative alla mammografia negli ospedali della Liguria. Un fatto molto grave, secondo gli esponenti di Forza Italia, che deve assolutamente essere affrontato soprattutto alla luce dei dati relativi a questa patologia tumorale che colpisce le donne in numero molto elevato. Spiegano Melgrati e Rosso: “ anche con un attività di prevenzione corretta si può riuscire a curare il tumore alla mammella che rappresenta il 41% dei tumori nelle giovani donne e rappresenta il 29% di tutti i tumori che colpiscono le donne”.

“Sul blocco delle liste d’attesa relativamente all’esame radiografico alla mammella – continuano i consiglieri regionali di Forza Italia – che si rileva in tantissimi ospedali della Liguria, già ad ottobre abbiamo presentato un interrogazione rispetto alla quale non abbiamo avuto alcuna risposta. Visto che proprio in questi giorni ricorre la 15esima edizione della “Race for the cure”, la corsa dedicata alla sensibilizzazione per le malattie femminili, in particolare in cancro al seno, abbiamo ripresentato l’ennesima interrogazione sul problema perché riteniamo che molto spesso la sinistra si riempia la bocca di parole ma nei fatti non attiva alcun tipo di politica utile”.

“Dobbiamo anche aggiungere che ogni giorno sono molteplici le segnalazioni di gravi disagi ed inefficienze in materia di sanità che ci arrivano da tutto il territorio ed aumentano sempre di più quelle riguardanti le interminabili liste d’attesa relative alle visite prenotate presso le Asl liguri. Purtroppo di fronte a questi dati risulta evidente quanto sia sempre più difficile nella nostra regione fare prevenzione a meno che non si vada privatamente o ci si rivolga fuori regione. Con i nostri documenti vogliamo sapere dall’Assessore alla Sanità in che modo intenda risolvere questo problema e soprattutto come pensa di affrontare la questione del blocco delle liste d’attesa per quanto riguarda le prestazioni mammografiche che sono fondamentali se si vuole fare prevenzione vera. E’ bene infatti ricordare che il tumore alla mammella è una malattia dalla quale si può guarire ma bisogna fare la diagnosi e farla in tempo e quindi in quest’ottica la prevenzione diventa il primo baluardo di cura per le donne”, concludono Marco Melgrati e Matteo Rosso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*