Mostre ed eventi per ricordare Asger Jorn

di Claudio Almanzi – Questo pomeriggio alle 17 (in via Gabriele casa JornD’Annunzio,6, località Brucciati) si inaugura ad Albissola una interessante mostra d’arte dedicata ad Asger Jorn (1914- 1973). Si tratta di una delle tante iniziative che sono state attivate in provincia di Savona per festeggiare il centesimo anniversario della nascita del grande artista danese.

“Oltre la forma- Jorn Collection” è il titolo degli eventi ospitati nei rinnovati spazi di via dell’Oratorio: “L’allestimento – dicono gli organizzatori- si sviluppa intorno al fondo di opere donate al Comune di Albissola da Asger Jorn insieme alla sua Casa Museo. Accanto a questo nucleo sono esposte opere ceramiche appartenenti prevalentemente alla collezione comunale, di artisti tanto vicini a Jorn da rientrare nelle sue personali collezioni, come Erik Nyholm,Antonio Sabatelli  e Mario Porcù insieme a suoi grandi amici e maestri come Lucio Fontana, Wifredo Lam e Agenore Fabbri.

Un’ampia sezione di documenti rari e inediti, a cura di Sandro Ricaldone, completa l’esposizione. Ad ideare l’evento è stato Luca Bochicchio in collaborazione con AdAC (Archivio d’Arte Contemporanea) DIRAAS Università degli Studio di Genova, Pietro Millefiore. Comune di Albissola Marina, Fondazione Cento Fiori. Quello di oggi è il terzo dei quattro eventi che compongono le celebrazioni ufficiali per il centenario della nascita dell’artista danese promosse dalle città di Albissola Marina e Savona.

La mostra Jorn Collection, a cura di Luca Bochicchio e Sandro Ricaldone, sarà ospitata fino al 7 settembre nel rinnovato spazio espositivo nel centro storico di Albissola Marina, in Via dell’Oratorio accanto alla chiesa di N.S. della Concordia.

Le varie iniziative dedicate a Jorn hanno lo scopo di presentare al pubblico un’ampia selezione delle opere d’arte donate da Jorn al Comune di Albissola Marina, far conoscere il lascito della sua casamuseo, mostrare e illustrare la complessità e l’immediatezza del linguaggio plastico e dell’immaginario mitico e fantastico che Jorn fu capace di concretizzare in circa quindici anni di creativa sperimentazione presso le Ceramiche San Giorgio.

La mostra resterà aperta fino al 7 settembre con il seguente orario: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18; il sabato solo dalle 10 alle 12. Venerdì pomeriggio chiuso. Per avere maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 019 40029280.