Prosegue il Progetto “Kilometri Zero. La Cooperazione ed il recupero del territorio”

Prosegue positivamentela realizzazione del Progetto “Kilometri Zero. La Depuratore ingauno panoramica costa1 xG00Cooperazione ed il recupero del territorio”, finanziato dalla Regione Liguria nell’ambito dell’iniziativa “Tutte le Abilità al centro” ed avente ben 12 Comuni, 4 Cooperative, Fondazioni ed Enti di formazione come partners.

Esso ha previsto lo svolgimento di corsi su la promozione ed il marketing del territorio e dei suoi prodotti tipici, affiancati ad altri finalizzati ad acquisire conoscenze sulla cura dei terreni, sulle biodiversità e le varie colture, nonché conoscenze inerenti la creazione e la manutenzione dei muretti a secco.

Terminata la parte teorica, sta infatti procedendo con successo la parte del progetto che segue quella formativa, ovvero quella di inserimento lavorativo nelle aziende e nelle cooperative del territorio.

Il frutto di questo lavoro si è potuto riscontrare alla recente manifestazione di “Fior d’Albenga”, tenutasi dal 19 aprile a 4 maggio, dove i partecipanti al progetto, persone inoccupate e con difficoltà ad entrare nel mondo del lavoro, hanno gestito due stands promozionali in cui venivano venduti prodotti a km 0 delle Cooperative: Ortofrutticola di Albenga, Olivicola di Arnasco e Viticoltori Ingauni di Ortovero e dove veniva fatta promozione, non solo enogastronomica, del territorio del Ponente Ligure.

“Stiamo raccogliendo i frutti di questi mesi di lavoro” afferma Mariagrazia Timo, sindaco del Comune di Ortovero, capofila del progetto “Kilometri Zero”. “La manifestazione di fior d’Albenga è stata un primo banco di prova importante, che ci ha ripagato della formazione svolta, con il grande impegno ed entusiasmo profuso da tutti i partecipanti nel gestire i due stands durante tutta la durata della manifestazione. Il successo di pubblico e di vendite sono stati una ulteriore conferma della bontà del progetto e del fatto che stiamo proseguendo nella giusta direzione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*