CCNL Turismo: oggi sciopero per accelerare i negoziati

(Roma) – Hanno scioperato oggi in tutta Italia i lavoratori del settore Turismo Sciopero - Roma 16-5-2014turismo. La protesta, indetta dalle federazioni di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil e UIltucs per rivendicare l’accelerazione dei negoziati per il rinnovo contratto nazionale di lavoro, registra in tutte le provincie italiane una massiccia adesione.

“L’alta partecipazione allo sciopero è un segnale di quanto sia urgente volgere verso il completamento dei rinnovi contrattuali del settore” ha commentato il segretario generale aggiunto della Fisascat Giovanni Pirulli. “Giungere nel breve periodo ad una sintesi condivisa con le associazioni datoriali – ha aggiunto – rappresenta un’opportunità per il rilancio dell’intero comparto, che noi consideriamo strategico e volano per la ripresa economica del nostro Paese considerato che ha contribuito alla tenuta del Pil nazionale”.

Lo scorso gennaio le organizzazioni sindacali hanno siglato l’intesa per il rinnovo contrattuale con Federalberghi e Faita, le associazioni datoriali di Confcommercio rappresentative dei settori ricettivi alberghieri, dei villaggi vacanza e dei camping. Rimane aperto il confronto con le associazioni datoriali di categoria Fipe, Angem, Fiavet, Federturismo, Confindustria Alberghi e Confesercenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*