Savona: spazio ai giovani e alla lettura con la premiazione di “Facce da libri”

A Savona doppio appuntamento da non perdere sabato 17 maggio per i Licia Troisi 13.5giovani e per gli amanti della lettura, su iniziativa dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e della Biblioteca Civica A.Barrili, in collaborazione con Feltrinelli Point Savona: a partire delle ore 10, presso la Sala della Sibilla alla Fortezza del Priamar, si terrà un incontro con la scrittrice fantasy Licia Troisi e, a seguire, avverrà la premiazione del concorso “Facce da Libri”.

Dichiara l’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili Elisa di Padova: “E’ arrivato il momento di premiare i vincitori del concorso “Facce da libri”, che abbiamo lanciato lo scorso gennaio. Sono stati numerosi i candidati tra i 14 e i 30 anni che hanno condiviso con la loro “faccia” e la “copertina” del loro libro preferito la passione per la lettura. E’ stato un modo tra l’altro per sottolineare come attraverso i social media si possa promuovere la lettura e in generale la cultura. E’ senza dubbio un’opportunità da ripetere. Ringrazio tutti i partecipanti e mi complimento con i tre vincitori!. Siamo anche molto lieti di far precedere la premiazione dall’incontro con Licia Troisi, una scrittrice molto amata e apprezzata dai giovani; l’incontro è un’iniziativa compresa nella serie costruita per il compleanno della Barrili ragazzi, un’opportunità per conoscere da vicino gli scrittori, coloro che ci insegnano a volare con la fantasia.”

INCONTRO CON LICIA TROISI – La scrittrice fantasy per eccellenza, autrice della collana “Le cronache del mondo emerso” incontrerà i lettori e semplici curiosi in un evento speciale nella suggestiva cornice della Fortezza del Priamar, sabato 17 maggio, alle ore 10.

Tradotta in tutto il mondo, la scrittrice nata a Roma nel 1980, è laureata in Astrofisica, autrice di un fortunato e seguito blog (www.liciatroisi.it) e pubblica per la casa editrice Mondadori. Il 6 maggio è uscito il suo nuovo libro dal titolo “Pandora”: “Pam è una ragazza molto timida, corazzata da un look moto dark. Ogni giorno cerca di sopravvivere tra i compagni di classe che la punzecchiano e la infastidiscono prendendola in giro ad ogni occasione, rendendole la vita davvero insopportabile. Sam è l’ultimo della classe e il primo a non sopportare di esserlo. Ma a volte la vita è esattamente il contrario di come vorresti. Sam vive in un tristissimo bilocale di un palazzone nella periferia romana, e deve fare i conti con una madre troppo assillante. I destini di Pam e Sam si incrociano una notte, e non poteva che essere la notte di Halloween. Perché quella notte un antico rito aspettava di compiersi su uno stradone di periferia per unire per sempre le loro vite: da quel momento, nulla sarà più come prima. Nonostante la distanza abissale che li separa, Sam e Pam sono costretti a unirsi per vincere la battaglia epica contro gli Angeli della Morte che sono tornati sulla terra…Ma un ragazzo confuso come Sam e una ragazza inquieta come Pam riusciranno a sfidare il demone mortifero Mashbir che ha già deciso di possederli?”

PREMIAZIONE CONCORSO “FACCE DA LIBRI” – Al termine dell’incontro con Licia Troisi, sabato 17 maggio avverrà la premiazione del concorso “Facce da libri”, lanciato nel gennaio 2014 nell’ambito delle iniziative promosse per festeggiare i 55 anni di attività della Barrili Ragazzi (già “Sezione Ragazzi” Biblioteca Civica A. Barrili), ed ideato dall’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili del Comune di Savona.

Il concorso, a partecipazione gratuita, destinato ai giovani fino ai 30 anni, era mirato a stimolare i giovani a riflettere su quale libro ha lasciato in loro qualcosa di importante, invitandoli a sceglierne uno, a descriverlo brevemente e ad associarlo al proprio volto e all’immagine/titolo del libro, premiando tre vincitori in base al maggior numero di “Mi piace” totalizzato su una pagina Facebook dedicata all’iniziativa. Questi sono i tre vincitori (ognuno per fascia di età) che verranno premiati con buoni acquisto libri del valore di euro 50,00 l’uno, da spendere presso Feltrinelli Point Savona:

Valentina Musante -Categoria 14-19. “Ragazzino! Se non la smetti di fare chiasso ti faccio venire a prendere dal taubob, l’uomo bianco”. Così le mamme dei villaggi dell’Africa occidentale spaventavano i bambini più discoli nel tentativo di farli smettere. “Radici” è uno di quei romanzi che ti attraversa l’anima come un brivido e trasuda sentimento da tutte le pagine. Durante la lettura ho avuto spesso gli occhi lucidi, mentre assistevo inerme alle inenarrabili crudeltà subite dai neri d’America; privati del bene più prezioso di un essere vivente e fatti schiavi, in nome della cosiddetta “civiltà”. Questo libro serva da testimonianza per non incorrere nuovamente dopo tre secoli nel buco nero del razzismo.

Michela Atzori -Categoria 20-24. Luce e tenebre, angeli e demoni, tutto questo è “Passion” di Lauren Kate. Ognuno di noi è diviso a metà quasi come se dentro avessimo un angelo e un demone sempre a confronto, uno di loro prevale sempre sull’ altro. Ma angelo o demone che sia, quando ci si ama, ci si guarda con il cuore e non con gli occhi! “Solo viaggiando nel tempo si puo amare per sempre.”

Alice Piras -Categoria 24-30. Ho scelto Passione di Famiglia di Cristina Comencini perché è un libro meraviglioso, perché in ogni famiglia grande o piccola che sia, c’è un qualcosa che ricorre sempre nelle diverse generazioni. Questo libro l’ho letto prima dei miei vent’anni e mi è entrato nel cuore e nell’anima. Cristina Comencini è una grande scrittrice, da molti conosciuta per “La bestia nel cuore”, ma questo è il vero libro che la rappresenta. Grazie a questo libro ho capito ancora di più il significato di famiglia e quello che gli esterni possono vedere come un difetto, per la famiglia è il segno di distinzione..e poi anche nella mia famiglia si gioca tanto a carte!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*