Quiliano: trattata come spazzatura, la dolce Lilla cerca una nuova casa

Orrenda avventura, raccontano i Volontari di ‘Felini Felici’ Onlus, “quella Lilla nuovo arrivocapitata a due gattare del quilianese che, incontratesi per strada, non hanno dato troppo peso ad un rumore poco distante. Però la forte sgommata dell’auto che andava via le ha insospettite, e quello che hanno visto poi le ha sconvolte: qualche delinquente aveva lasciato il suo regalo sull’asfalto, e il regalo altro non era che una grande gattona, spaventatissima, sdraiata sul manto della strada, vicina alla sua lettiera e ad alcune scatolette! Peccato davvero non essere riuscite a leggere il numero di targa dell’auto di gente così miserabile!”.

“Scioccata dall’abbandono, la dolce Lilla, così è stata chiamata da chi l’ha trovata, quasi non esce da sotto la sua cuccia all’Oasi Felina Protetta ‘Andrea Delfino’, in zona Paip a Legino, dove è stata ricoverata dopo la visita dal veterinario. Secondo il dottore, è una gatta di circa 6-7 anni, kg. 5,200, sterilizzata. L’appello dei Volontari dell’Associazione Felini Felici Onlus, per questa micia spaventatissima, è particolarmente accorato: urge un’adozione veloce perché la gatta è visibilmente abituata a stare in casa e non conosce l’ambiente esterno e/o altri gatti. Ricordiamo il numero di telefono dell’Associazione, per chi voglia far dimenticare a Lilla la sua brutta avventura: 347 7801155”.

Il caso di Lilla purtroppo non è raro tra gli ospiti dell’Oasi Felina: anche Maya, gatta di 10 anni circa, è stata trovata poco tempo fa abbandonata e fortemente debilitata, e ora che è in piena forma cerca casa pure lei. È dolcissima con i Volontari che la coccolano, ma volete mettere quante carezze in più potrebbe prendere e quanto affetto potrebbe dare se andasse a vivere in pianta stabile all’interno di una famiglia che la amasse?

* Nelle foto: Lilla appena giunta all’Oasi, e in quei pochi momenti in cui non si nasconde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*