Viabilità, Vaccarezza: giovedì verrà consegnato il cantiere sulla SP 57

Domani, giovedì 15 maggio, verrà consegnato il cantiere sulla SP 57 Vaccarezza 069relativo all’intervento n.35 e nei prossimi giorni verranno attivati gli ultimi due interventi a completamento di tutti i lavori eseguiti sulla strada provinciale Varazze – Casanova – Alpicella – Stella S. Martino, interessata dagli eventi alluvionali del 2010.

“Un risultato importante per il territorio, per la comunità e, soprattutto, una promessa mantenuta nei tempi stabiliti ovvero entro la fine del mio mandato”, ha dichiarato il Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza: “Un impegno che non ha, quindi, disatteso le aspettative nonostante gli eccessivi tempi burocratici che hanno ritardato di fatto la distribuzione delle risorse impedendoci di intervenire con la stessa tempestività in tutte le zone colpite. Nonostante tutto, ribadisco, la Provincia con impegno e professionalità ha consentito come da cronoprogramma l’assegnazione dei lavori fondamentali per il definitivo risanamento dell’intera area”.

“L’intervento n. 35, dal km 0+700 al km 1+000, consiste in operazioni che prevedono l’arginatura del Rio dei Galli mediante scogliera in massi ciclopici e briglie in calcestruzzo armato rivestito in pietra, nonché l’adeguamento idraulico dell’attraversamento della S.P. 57 a monte della porzione oggetto di arginatura, compresa la sostituzione di una porzione di barriera stradale ed il rifacimento della bitumatura in corrispondenza dell’attraversamento. Lavori per cui sono stati stanziati € 1.180.000,00”.

“L’intervento n.36, operazioni di adeguamento idraulico attraversamento Rio Galli: copertura al km 0+000, ponticello al km 0+360, vedrà l’affidamento contestuale della progettazione definitiva, esecutiva, nonché avvio dei lavori, partendo dal progetto preliminare redatto ed approvato dalla Provincia di Savona, lunedì 19 maggio, data della presentazione delle offerte. Costo dell’intervento € 1.800.000,00. Lunedì 9 giugno sarà infine il termine fissato per la presentazione delle offerte per l’intervento n.37, sistemazione rete regimazione acque di superficie dal km 1+000 al km 2+000 ed adeguamento idraulico attraversamenti al km 1+620, 1+790, 1+905 per un costo di € 1.000.000,00. Un grande risultato raggiunto grazie al lavoro dell’Assessore Roberto Schneck, dei dirigenti, dei tecnici e dei cantonieri della Provincia che hanno seguito giorno per giorno lo sviluppo delle operazioni di ripristino” , conclude Vaccarezza.