Studentessa del Liceo artistico “Arturo Martini” di Savona premiata al Salone del Libro di Torino dalla Casa editrice Loescher

Il mondo della scuola, le prime cotte, il bullismo, il bisogno di Francesco Sabatini alla premiazioneappartenenza al gruppo e al contempo la necessità di distinguersi, l’amicizia, la scoperta e in fondo l’invenzione del proprio futuro: tutto questo è raccontato da Nausica Anerdi, la giovane studentessa del Liceo artistico di Savona, in un romanzo semplice e sincero.

“Pezze sul cuore” è il titolo del libro che si è aggiudicato il primo premio del Concorso “AltriNoi” della Loescher Editore nella sezione “Prime penne”. Seguire Ugo, il protagonista, nel suo cammino da casa a scuola e ancora a casa ci permette di scoprire quanto sia sorprendentemente normale la vita di un adolescente: un’autentica avventura piena di insidie e successi.

La cerimonia di premiazione si è svolta nel pomeriggio di ieri presso il Salone del Libro di Torino e il racconto della giovane savonese sarà pubblicato nella collana “Prime Penne”.

Per Marco Griffa, Direttore Generale di Loescher, “la scuola delle competenze in cui impariamo a esprimerci in vari modi e scopriamo quelli a noi più congeniali ha l’obiettivo prioritario di educarci al rispetto e alla convivenza con gli altri. Tramite questi premi, la nostra Casa Editrice ha voluto evidenziare il ruolo della scuola come irrinunciabile occasione di cittadinanza attiva, di apertura alla diversità, sia essa una differente visione del mondo, una diversità culturale o una condizione di marginalità”.

Ogni partecipante – singolo studente, gruppo, classe o scuola – ha potuto scegliere fra le diverse sezioni del premio – Facciamo un film, Facciamo un Fumetto, Prime Penne e A Scuola di giornalismo – e frequentare i relativi videocorsi gratuiti messi a disposizione da Loescher sul proprio sito per acquisire le competenze specifiche.