Alassio: un giornalino in russo per promuovere il turismo nell’est europeo

di Paolo Almanzi – Una serie di importanti iniziative sono state messe in Alassio Muretto IMGP0827atto ad Alassio dal Centro Studi dell’Istituto alberghiero “Giancardi”, guidato dal dirigente scolastico Salvatore Manca. Un giornale on line, un forum permanente sul turismo ligure, un modo per far conoscere le bellezze della Liguria, incontri, dibattiti, eventi, educational, workshop e manifestazioni: sono questi in estrema sintesi gli obiettivi che si pongono i promotori.

Il giornale on line in lingua russa “Gazeta Italia Riviera” si rivolgerà in particolare alle nazioni russofone ed ai turisti che soggiornano nella nostra regione e in Costa Azzurra: “Sarà un mezzo- dicono al Centro studi alassino- per comunicare e diffondere viralmente l’appeal della Riviera Ligure. Nell’anno del turismo Italia-Russia il nostro Centro Studi si pone l’obiettivo di far conoscere la Riviera ligure. Wiki brand e social network saranno gli strumenti per promuovere e divulgare attraverso la “Gazeta”, eventi, cultura, sport, tendenze, food, shopping, fitness e wellness della nostra regione. Ci sarà anche spazio per l’intrattenimento, il tempo libero con la presentazione di itinerari tra arte-natura-cultura ed enogastronomia”.

L’obiettivo è anche quello di utilizzare adeguatamente le piattaforme dei social network e l’enorme patrimonio di relazioni e comunicazioni 2.0 costituito dai turisti russi che soggiornano in Liguria e che a loro volta tornati nel loro paese potranno diventare giornalisti e testimonial della Riviera. La Gazeta Italian Riviera fornirà un panorama aggiornato di tutti i servizi e le opportunità proposte da privati, enti pubblici ed associazioni da Aulla a Nizza, in Costa Azzurra. La conferenza stampa di presentazione del nuovo giornale si è svolta questo pomeriggio nella sede del prestigioso Grand Hotel di Alassio, alla presenza, tra gli altri del console russo a Genova, Evgeniy Boykov.