Referendum: prosegue la campagna di raccolta firme della Lega Nord

“Prosegue la campagna di raccolta firme della Lega Nord per i referendum Sonia Viale1 xG00contro la Legge Fornero e per altri quesiti referendari, anche nel fine settimana dedicato alla Festa della mamma: in tutti i gazebo organizzati dal Carroccio in Liguria, sarà effettuato un volantinaggio per testimoniare la vicinanza della Lega alla famiglia, con un messaggio molto chiaro al governo: ‘Sono una Mamma, non un Genitore 1 o 2…'”, annuncia il Segretario ligure del Carroccio.

Inizierà inoltre la campagna “Ferma l’invasione! Stop clandestini”. “Il governo Renzi ha voluto abrogare il reato di immigrazione clandestina, introdotto nel 2009 dall’allora Ministro dell’Interno Roberto Maroni: senza di esso, chi entra illegalmente nel nostro Paese non rischia alcunché”, sostiene il Segretario Nazionale della Lega Nord – Liguria, Sonia Viale.

“Questo, unitamente a operazioni inutili e dannose come Mare Nostrum – che costa agli italiani dieci milioni di euro al mese – ha di fatto spalancato le porte a una invasione senza alcun controllo, che non ci possiamo più permettere”.Anche in Liguria, il nostro Movimento scenderà in piazza per raccogliere firme per reintrodurre il reato, che è utile spiegarlo non si applica ai veri profughi. Non possiamo più permetterci di dare ospitalità e mantenere i clandestini. I popoli vanno aiutati a casa loro”, conclude Viale.

Questi i gazebo previsti per il fine settimana a Savona e provincia: Borghetto S. Spirito 10-mag 09.00 19.00 Via Aurelia (presso Tabaccheria); Albenga 10-mag 09.00 18.00 Via dei Mille presso Point Elettorale Rosy Guarnieri Sindaco; Albenga 10-mag 09.00 19.00 Piazza del Popolo; Pietra Ligure 10-mag 09.00 12.00 P.zza S. Nicolò; Cengio 10-mag 09.00 12.00 P.zza della Stazione; Savona 10-mag 15.00 18.00 C.so Italia ang. Via Paleocapa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*