L’ex ministro Scajola arrestato nella notte a Roma

DSC03305 (240x124)  [M C] – La notizia è dell’Ansa ed è di quelle che fa traballare tutto un mondo, quello di Forza Italia, alle prese con il secondo avvenimento di tipo giudiziario davvero eclatante. Il leader Berlusconi ai servizi sociali, Marcello Dell’Utri in Libano in attesa di essere estradato, ora tocca a Claudio Scajola. Arrestato in un hotel romano con la motivazione di aver «favorito la latitanza dell’imprenditore ed ex deputato Amedeo Matacena». Altri 7 in manette, perquisizioni in tutta Italia, annuncia Ansa.

L’ex ministro dell’Interno e delle Attività Produttive, Claudio Scajola, è stato arrestato dalla Direzione Investigativa Antimafia di Reggio Calabria, coadiuvata dai Centri Operativi e Sezioni D.I.A. di Roma, Genova, Milano, Torino, Catania, Bologna Messina e Catanzaro. È accusato di aver favorito la latitanza di Amedeo Matacena, noto imprenditore reggino ed ex parlamentare condannato in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa.

* nella foto: Claudio Scajola durante una serata elettorale al cinema Ambra di Albenga