Elezioni Europee: Nichi Vendola venerdì a Savona per sostenere la lista Tsipras

Nichi Vendola sarà a Savona venerdì 9 maggio per sostenere la lista L’altra Nichi Vendola 02Europa con Tsipras. Il presidente di Sinistra Ecologia Libertà incontrerà la popolazione in piazza del Brandale alle ore 21.00, insieme ai candidati per le elezioni europee Lorena Lucattini e Stefano Sarti. Introdurrà Elvio Tarditi, coordinatore federale di Sel Savona.

Nichi Vendola, e con lui tutto il partito, ha più volte sottolineato come la candidatura di Alexis Tsipras a presidente della Commissione Europea rappresenti “la possibilità di mettere in campo un’idea forte di un’Europa dei diritti, contrapposta all’Europa del privilegio, all’Europa dell’austerity e della violenza sociale contro i ceti medio-popolari”.

La piazza sarà animata fin dalle 19.00 da diverse associazioni presenti con i loro gazebo, oltre che dal comitato provinciale della lista L’altra Europa con Tsipras. “L’impegno di Sel a fianco dei comitati per Tsipras si concretizza anche con questa manifestazione, che vuole dare a Savona una nuova occasione per essere al centro della scena politica nazionale, con un incontro di altissimo profilo in vista delle prossime consultazioni europee”.

Fin dalle 20.00 sul palco di piazza del Brandale suonerà il gruppo Bobby Soul & Blind Bonobos, che intratterranno i convenuti fino all’arrivo dei candidati. “Sarà, sotto tutti i punti di vista, una festa in piazza per la sinistra savonese, che vedrà presenti alcuni dei suoi massimi rappresentanti, anche a livello nazionale”, conclude Sel Savona.

* I candidati liguri. Lorena Lucattini, genovese, lavora come funzionario alla procura della Repubblica di Genova, si è sempre occupata di politiche di “genere”, è attiva in “Se Non Ora Quando Genova” e in “Spa politiche di donne”. Stefano Sarti, spezzino, lavora alla Oto Melara come operaio metalmeccanico, vicepresidente di Legambiente Liguria, da sempre attivo nei movimenti, ha partecipato alle manifestazioni contro le biotecnologie Tebio e al G8 di Genova.