Elezioni Andora, Paolo Morelli: “necessario Nuovo Centro Medico polispecialistico”

Secondo varie ricerche, nei prossimi anni la fascia di persone oltre gli 80 Paolo Morelllianni triplicherà e da tempo la Liguria e il paese di Andora registra un aumento del numero di anziani residenti che godono di una maggiore longevità.

«Per dare risposte all’esigenze di queste persone è indispensabile un miglioramento dei servizi sanitari», dichiara Paolo Morelli, candidato sindaco del movimento civico “Andora Domani”: «Per migliorare i servizi socio-sanitari della città di Andora ci piacerebbe creare un Nuovo Centro Medico polispecialistico in collaborazione con tutti i medici di base della città. Il centro dovrebbe essere aperto 7 giorni su 7 ed erogare diversi servizi tra i quali prenotazioni per visite specialistiche e centro prelievi. Per questo progetto, volendo ottimizzare la zona Palazzo Tagliaferro, Piazza Nassirya, via Carminati, intendiamo affidare in uso gli spazi posti al piano terreno del Palazzo Tagliaferro, inserendo in tale contesto, in modo connesso e sinergico, anche gli uffici comunali del settore sociale».

«Il Nuovo Centro Medico polispecialistico, per quanto riguarda le prestazioni a pagamento, dovrebbe mantenere prezzi convenzionati e contenuti per anziani residenti e bambini. Il Palazzo Tagliaferro continuerà comunque a mantenere la sua principale attività di promozione di importanti eventi culturali e artistici, che saranno rafforzati e migliorati, ma consideriamo che ad oggi la struttura ha delle potenzialità non ancora utilizzate».

«La futura amministrazione comunale, conclude Morelli, «deve migliorare la quantità e soprattutto la qualità di tutti i servizi rivolti a bambini e anziani con particolare attenzione a quelli con difficoltà in famiglia».