Savona: ITER, un viaggio nell’arte del passato

Nei giorni 9,10 e 11 maggio 2014 nei locali del Palazzo del Commissario, R Crippa animale mitilogico 70x60 1960 circa sugheri su tavolapresso la Fortezza del Priamar a Savona, si svolgerà ITER Un viaggio nell’arte del passato – II Mostra Nazionale dell’Arte del Passato. La mostra è organizzata da Impressioni Grafiche s.c.s. ONLUS di Acqui Terme (AL) e dall’Associazione Lino Berzoini di Savona con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Savona .L’apertura al pubblico, ad ingresso gratuito, è garantita venerdì e domenica dalle ore 10 alle ore 18,00 e sabato dalle ore 10 alle ore 23.

Studiosi, collezionisti, appassionati, operatori del settore, faranno il punto sulle opere d’arte del passato recente e lontano con particolare attenzione per le ceramiche di cui Savona e le Albisole vantano una tradizione secolare e le opere pittoriche dei maestri del Novecento, per cui oggi è in atto una grande rivalutazione. La manifestazione è rivolta anche ad altri settori antiquariali come il dipinto antico, le incisioni, le stampe, i vetri, il piccolo arredo e l’oggettistica d’arte, gli accessori e i gioielli antichi. Negli spaziosi locali del Palazzo del Commissario troveranno posto i vari espositori che potranno presentare le loro raccolte e le novità provenienti dal mondo artistico antiquariale, scambiare opinioni con i colleghi, allacciare contatti con il pubblico in visita

L’evento si colloca al centro dell’offerta antiquariale con una formula innovativa che punta sulla qualità delle opere esposte con l’ambizione di divenire un appuntamento fisso annuale per gli appassionati del settore.

La manifestazione, che ha riscosso un notevole successo nell’edizione dello scorso anno, vuole anche indicare al pubblico una chiave di lettura per scoprire attraverso alcune opere esposte l’evoluzione dello stile e delle correnti artistiche dalla seconda metà dell’800 alla metà del ‘900 tra Piemonte e Liguria.

In particolare sarà possibile ammirare le ceramiche delle prestigiose manifatture albisolesi tra XIX e XX secolo e ritrovare opere di quegli artisti che hanno reso Albisola e Savona protagonisti della cultura del Novecento. Alcuni tra essi, animando la piccola cittadina ligure nel secondo dopoguerra, vi hanno realizzato autentici capolavori dell’arte internazionale .

Sabato 10 l’orario sarà prolungato fino alla seconda serata per dare spazio AgostaniIlvelieroalla conferenza – alle ore 21,00 nella Cappella del Palazzo del Commissario- del Prof. Giampiero Bof, illustre teologo savonese, “Le confraternite a Savona: storia, cultura, religiosità.

L’esame del contesto storico-antropologico e religioso permetterà di sottolineare il tessuto culturale in cui si sono sviluppate le Confraternite e approfondire i caratteri di quelle savonesi, collocate originariamente sull’altura del Priamar insieme alla Cattedrale di Santa Maria. Il titolo della manifestazione si ricollega alla rivista Iter edita da Impressioni Grafiche di Acqui Terme (AL), periodico legato a storia e cultura del territorio tra Langhe, Monferrato e costa ligure.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*