Maurizio Pupi Bracali apre la rassegna “Pietra Ligure in giallo, quattro scrittori, quattro romanzi, quattro giovedì”

Sarà lo scrittore cerialese Maurizio Pupi Bracali (nella foto) col suo ultimo Maurizio Pupi Bracaliromanzo noir “Un desiderio di cielo” (Ennepilibri Edizioni), ad aprire la rassegna “Pietra Ligure in giallo, quattro scrittori, quattro romanzi, quattro giovedì”, una serie di presentazioni di libri voluta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pietra Ligure, organizzata dalla Biblioteca Civica “Silvio Accame” e dall’Associazione Culturale cerialese “Il Tempo Ritrovato”.

La sera di giovedì 8 maggio alle ore 21.00 nella Sala Consiliare del Comune di Pietra Ligure, Bracali, che sarà intervistato dal giornalista “corsaro” Alfredo Sgarlato, parlerà del suo nuovo e ottavo romanzo giallo ambientato sulla nostra Riviera di Ponente che vede ancora una volta la consolidata figura dell’ispettore Calcagno alle prese con un caso intricatissimo e che per la prima volta accentua la predisposizione ironica dell’autore con l’inserimento di alcuni personaggi che stemperano la drammaticità del racconto con momenti di assoluto umorismo. Alcune pagine del romanzo verranno lette da Maria Rita Patrone.

La rassegna pietrese proseguirà giovedì 15 maggio con la coppia di autori Maurizio Lanteri e Lilli Luini che presenteranno il romanzo “La cappella dei penitenti grigi” (Editrice Nord), con Roberto Centazzo che sarà presente giovedì 22 maggio col romanzo “Toccalossi cerca casa” (Fratelli Frilli Editori), per concludersi il 29 maggio quando Cristina Rava, in anteprima nazionale, presenterà la sua nuova opera edita da Garzanti “Dopo il nero della notte”.