Il film della settimana in Tv: “La ballata dell’odio e dell’amore” di Alex de la Iglesia

di Alfredo Sgarlato – (“La ballata dell’odio e dell’amore” di Alex La ballata di Alex de la Iglesiade la Iglesia, sabato 10 maggio ore 0,50 RAIMOVIE) – Della nuova ondata di registi che hanno reso grande il cinema spagnolo, Alex de la Iglesia è, dopo Almodòvar, il più interessante (Julio Medem dopo un ottimo inizio sembra perso per strada e il grandissimo Victor Erice fa troppo storia a sé).

De la Iglesia si muove attraverso i generi, horror, noir, commedia, fantascienza, con grande humour e stile barocco: forse per questi motivi i suoi film da noi non hanno ami veramente sfondato, esclusi gli esilaranti “La comunidad” e “Crimen perfecto”.

Spesso i suoi film da noi arrivano direttamente in home video senza passare dalle sale, come è successo a questo “La ballata dell’odio e dell’amore” (più bello il titolo originale “Ballata triste di una tromba”, dal titolo di una vecchia canzone spagnola), che pure è stato premiato al festival di Venezia 2010 per la migliore sceneggiatura. In questo film, come da titolo, si racconta una vicenda di odio e d’amore sullo sfondo del circo, ma soprattutto della Spagna franchista, con tutti i suoi fatti di sangue irrisolti.

L’orario è improbo, ma se volete vedere i film di questo bravo regista sottovalutato bisogna sfruttare le visioni notturne, sperando prima o poi di vedere anche il suo nuovo film “Las brujas de Zugarramurdi”, di cui ho letto un gran bene e in Italia è fin ora inedito.

* Il film della settimana in tvrubrica Corsara di Alfredo Sgarlato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*