Alassio, Raccolta rifiutie pulizia strade: stilato un calendario di interventi sulle frazioni

Terminato il periodo delle festività, Alassio prosegue la politica di Angelo Vinaiintensificazione della raccolta rifiuti e di tutela del decoro urbano. Per il mese di maggio gli uffici hanno stilato un calendario di intervento: sotto i riflettori le frazioni e le aree a maggiore percorrenza. Moglio, Solva, Fenarina e le centrali via Roma, passeggiata Cadorna e passeggiata Ciccione saranno oggetto, nei prossimi giorni, di un impegno mirato.

“Il potenziamento del servizio attuato in vista delle festività pasquali – spiega l’assessore all’Ambiente, Angelo Vinai – ha dato i suoi frutti, consentendoci di presentare una città più ordinata. Con la diminuzione delle presenze prevista per il mese appena iniziato, puntiamo a concentrare l’impegno delle forze in campo: durante la settimana e per periodi limitati trasferiremo, quindi, alcuni operatori dal centro alle aree collinari. Oltre alla raccolta rifiuti, sarà così possibile provvedere ad una manutenzione straordinaria di strade e piazze con la pulizia ed il lavaggio di selciato e marciapiedi e il riordino delle aree verdi”.

Il calendario prevede i seguenti lavori: mercoledì 7 si parte con località Fenarina, giovedì 8 gli operatori saranno a Moglio, venerdì 9 a Solva, sabato 10 lungo via Roma, la passeggiata Ciccione e le limitrofe vie Diaz , Vespucci e Corso Europa. Durante la settimana seguente le squadre si occuperanno di ulteriori zone della città, tra cui passeggiata Cadorna e Borgo Coscia.

“In questo modo – conclude Vinai – sarà possibile assicurare la giusta attenzione alle aree frazionali o a quelle strade del centro interessate da un elevato afflusso di persone. L’operazione avviata in questi giorni verrà poi proseguita dall’attività di pulizia ordinaria e contribuirà al mantenimento del decoro urbano nella stagione estiva, secondo il metodo già sperimentato nel 2013”.

Nel frattempo è stato avviato il diserbo delle aree urbane cui seguirà quello delle vie collinari. Chi avesse segnalazioni o richieste di intervento può contattare l’Assessorato competente o direttamente la ditta Alassio Ambiente.