Trofeo delle Regioni di Basket, buona presenza savonese e ottimi risultati

ligu femm 2014

Si è svolto a Rimini, dal 21 al 26 Aprile, il Trofeo delle Regioni di Basket dedicato all’annata 2000 per i maschi e all’annata 99-2000 per le ragazze.

La Liguria ha ottenuto un gran quinto posto con la selezione femminile e un ottavo posto con la maschile che considerando le dimensioni della nostra Regione sono due buonissimi risultati.

La selezione Ligure maschile ha visto tra le proprie fila due giocatori savonesi sui 12 convocati, Luca Biancardi (Pallacanestro Vado), Pietro Valsetti (Basket Cairo) e ben cinque nella selezione femminile, Alessia Bordonaro (Pallacanestro Alassio), Alice Bologna e Alice Cambiaso (Pallacanestro Vado), Arianna Tosi e Katerina Kotopulis (Cestistica Savonese) oltre alla vice allenatrice Laura Ciravegna della Pallacanestro Alassio.

Questi i risultati della Liguria Femminile: Veneto 75 – Liguria 30; Liguria 60 – Friuli 55; Liguria 44 – Marche 36; Liguria 32 – Emilia Romagnia 44; Liguria 53 – Friuli 39; Liguria 39 – Toscana 36. Con questa classifica finale: 1° Veneto, 2° Lombardia, 3° Emilia Romagna, 4° Piemonte, 5° Liguria, 6° Toscana, 7° Friuli, 8° Lazio, 9° Sicilia, 10° Puglia, 11° Umbria, 12° Sardegna, 13° Marche, 14°Abruzzo, 15° Trentino Alto Adige, 16° Campania.

E questi i risultati per la Liguria Maschile: Liguria 79 – Puglia 61; Emilia Romagna 80 – Liguria 53; Liguria 66 – Trentino Alto Adige 51; Toscana 84 – Liguria 61; Emilia Romagna 61 – Liguria 53; Piemonte 67 – Liguria 66. Con questa classifica finale: 1° Lazio, 2° Veneto, 3° Lombardia, 4° Toscana, 5° Emilia Romagna, 6° Friuli Venezia Giulia, 7° Piemonte, 8° Liguria, 9° Umbria, 10° Sicilia, 11° Abruzzo, 12° Puglia, 13° Sardegna, 14° Trentino Alto Adige, 15° Marche, 16° Calabria, 17° Campania, 18° Molise, 19° Basilicata, 20° Valle d’Aosta.

“Per una Regione piccola come la nostra è un ottimo risultato sia in campo femminile che in campo maschile. Avere diversi atleti savonesi convocati nelle due rappresentative testimonia il buon lavoro svolto dalle Società presenti nel savonese ed è un incentivo a proseguire cercando di far crescere tutto il movimento cestistico e aumentari i praticanti di questo bellissimo sport”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*