Elezioni Albenga, Cangiano a Nucera: “nessuna alleanza; il gruppo che mi sostiene è coeso, compatto e determinato”

«Soltanto se fossi una persona incoerente potrei accogliere l’immotivato ??????????????????????????cangiano?????invito rivoltomi da Massimiliano Nucera di abbandonare la lista del PD, ossia una delle quattro che sostengono la mia candidatura a Sindaco di Albenga». È la risposta del candidato sindaco del centro sinistra, Giorgio Cangiano, all’invito lanciato ieri da Massimiliano Nucera di creare per le amministrative un’alleanza senza partiti “in grado di sbaragliare gli avversari e regalare ad Albenga un governo civico al 100%”.

«Credo fortemente nel progetto per il quale stiamo lavorando e gettando basi solide, grazie al contributo di tutte le liste, che sono composte da persone oneste, competenti e determinate a fare il bene di Albenga”, puntualizza Cangiano: «La decisione di Massimiliano Nucera di candidarsi con il supporto di sole liste civiche è evidentemente dipesa dal fatto che, a seguito delle spaccature e dei contrasti insorti all’interno del centrodestra, lo stesso non è stato indicato come candidato Sindaco dal partito nel quale fino a poche settimane fa ricopriva ruoli di spicco. Al contrario, tutte le liste a mio sostegno hanno sempre dimostrato una grande compattezza ed unità di intenti nell’interesse di Albenga».

«Personalmente non sono mai stato iscritto ad alcun partito ma ritengo che il Partito Democratico, grazie anche alla concretezza ed alla determinazione di Matteo Renzi, sia quello che meglio sta cercando di dare effettiva attuazione alle richieste ed alle esigenze dei cittadini. Il gruppo che mi sostiene è coeso, compatto e determinato: non vedo per quale motivo dovrei tradire la fiducia che è stata riposta in me. Il mio auspicio è invece quello di poter instaurare con Massimiliano e con tutte le persone che si dimostreranno interessate al bene di Albenga un ottimo rapporto costruttivo e collaborativo», conclude Giorgio Cangiano.

2 Comments

  1. Papalia fai ridere davvero! Vergognatevi! Sempre i soliti recampa voti da bar! Finitela!!!!!!!!!!!

  2. Mi chiedo dove ha vissuto fino ad oggi il Signor Cangiano? E’ un classico del PD un avvocato “burattino” manovrato dai soliti noti, la storia si ripete speriamo cambi il finale!!!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*