Lavoro, ambiente, solidarietà, territorio: a Vado tavola rotonda sul progetto LAST

Coniugare la salvaguardia e la valorizzazione del territorio di Vado ligure in lorena Rambaudi new1 xG00opportunità di lavoro per le fasce deboli. È l’obiettivo del progetto L.A.S.T, acronimo di lavoro, ambiente, solidarietà, territorio che ha portato all’assunzione di 9 persone nel settore della manutenzione del verde e all’attivazione di 40 work experience con certificazione delle competenze professionali.

Un’iniziativa frutto di un co-finanziamento dell’Unione Europea e destinata ai residenti nei Comuni di Vado ligure e Quiliano, disoccupati, iscritti al centro per l’impiego di Savona e appartenenti alle fasce a rischio di esclusione sociale.

I risultati del progetto verranno presentati lunedì 24 marzo a partire dalle 9.30 nella sala polivalente di Vado ligure in via Montegrappa nel corso di una tavola rotonda a cui parteciperanno, oltre ai sindaci di Vado e Quiliano, anche gli assessori regionali al welfare, Lorena Rambaudi, alla formazione, Pippo Rossetti e all’agricoltura, Giovanni Barbagallo insieme ai rappresentanti degli Enti locali e alle organizzazioni sindacali.