Elezioni europee, Stefano Sarti: a Savona presentazione lista “L’altra Europa con Tsipras”

La crisi dell’Europa “non è solo economica e sociale, è anche crisi di Stefano Sartidemocrazia e di fiducia. A questa crisi noi possiamo e dobbiamo rispondere, con un movimento per la costruzione democratica di un’unione che oggi è solo monetaria”.

Con queste convinzioni è nata la lista “L’altra Europa con Tsipras” che a Savona verrà presentata sabato 22 marzo dalle ore 18 presso la Società Giardino Serenella in corso Vittorio Veneto a Savona. All’incontro/aperitivo parteciperà Stefano Sarti candidato nella circoscrizione del Nord Ovest già Presidente regionale di Legambiente.

Operaio metalmeccanico della FIOM, Stefano Sarti è riuscito negli anni a coniugare il tema del lavoro a quello ambientale. Attivista in molteplici battaglie per la difesa dell’ambiente (ad iniziare da quella contro l’uso del Carbone nella centrale Enel di La Spezia) assieme ad Arci e Acli ha contribuito al referendum del Giugno 1990. Come responsabile regionale di Legambiente è stato presente nelle mobilitazioni contro le manipolazioni genetiche (Molitebio) e contro il G8 di Genova. È stato inoltre più volte promotore e coordinatore di iniziative e campagne per la difesa del territorio e per la tutela del mare, contro il consumo del suolo e contro la cementificazione della Liguria, per la prevenzione del rischio idrogeologico, contro le grandi opere.

Stefano Sarti è presente, assieme a Legambiente Liguria, nella campagne contro i cambiamenti climatici e per favorire le energie rinnovabili, contro il raddoppio e il permanere del carbone nella centrale di Vado Ligure. Operaio metalmeccanico e dipendente di Finmeccanica, è iscritto alla FIOM ed è vice-presidente di Legambiente Liguria.