Briano: presto messa in sicurezza definitiva della discarica di Molinetto.

“Su Stoppani siamo ad un’importante svolta che produrrà nel breve tempo Renata Briano 01risultati ambientali significativi: demolizione dei manufatti fatiscenti e messa in sicurezza definitiva della discarica di Molinetto. Lo ha detto l’assessore regionale all’ambiente, Renata Briano a margine della presentazione dei risultati delle ecofeste 2013. L’assessore ha preannunciato che partiranno a breve i lavori di demolizione dei manufatti, comunque entro l’inizio dell’estate.

“Per la messa in sicurezza e il risanamento dell’area – ha spiegato Briano – sono state messe a disposizione risorse regionali e del Ministero dell’ambiente e inoltre abbiamo facilitato la struttura commissariale nell’utilizzo di 1,5 milioni di euro provenienti dall’ecotassa”. Per l’assessore regionale all’ambiente che rinnova la sua massima stima al prefetto, Giovanni Balsamo per il lavoro che sta svolgendo sul sito, “il tutto verrà svolto nella massima trasparenza dalla struttura commissariale con la collaborazione della Regione e dei Comuni.

In particolare per quanto riguarda la discarica di Molinetto la Regione Liguria ha approvato una delibera nel 2013 dove si esprimono particolari prescrizioni per la gestione in conto terzi della cosiddetta tasca della discarica che “deve riguardare solo lo smaltimento di pietrisco ferroviario e terre e rocce da scavo derivanti da opere pubbliche, come il terzo valico che contengono amianto solo come fondo naturale delle rocce stesse e non con fibre libere”.

“Tutto questo – ha concluso Briano – avverrà nel massimo rispetto delle norme sulla sicurezza, sull’ambiente e sulla salute pubblica e porterà alla messa in sicurezza definitiva dell’area”.