Elezioni Albenga, videointervista a Rosy Guarnieri: “pronta a una battaglia avvincente e vincente”; ma rimane l’incognita Nucera…

(fp / mc) – “Ho la possibilità di giocare un’altra partita, diversa da quella Rosy Guarnieri 15-3-2014del 2010, ma che sono certa che sarà più avvincente e più vincente”.

Vinto nel centro destra il lungo braccio di ferro tra Lega e Fi per le amministrative di Albenga, il candidato sindaco Rosy Guarnieri non ha dubbi, come ribadisce nella video intervista Corsara di Mary Caridi, rilasciata a caldo dell’ufficializzazione oggi della sua nomina.

Dopo aver vissuto – per così dire – una “frustrazione” profonda, dunque pronta per la battaglia elettorale? “Lo ero dal 28 di novembre, pronta per la battaglia. Non ho mai ceduto, ho sempre creduto nelle regole non scritte ma che vengono di solito applicate; ho mantenuto un buonissimo rapporto con tutti e sono certa che la squadra si ricompatterà”.

Un’apertura, quest’ultima, forse indirizzata anche a quella che al momento rimane l’incognita “Nucera”, dopo il suo strappo e l’intenzione manifestata di lasciarsi alle spalle l’esperienza in Forza Italia, tentato di giocare la carta di una propria lista civica. Nei prossimi giorni si saprà se la frattura potrà davvero essere sanata.

12 Comments

  1. Ullalà come siamo suscettibili: paura eh?
    Stia sereno, comunque vada saranno elezioni democratiche e chi vincerà governerà. Per ora Cangiano mi sembra assolutamente identico a Tabbò: dire sì a tutti senza decidere nulla; speriamo non abbia la stessa capacità di fare danni anche se mi pare che ignori i problemi della città e di come si possano affrontare.

  2. …visto che è “annegata” nel forno, pensa di riproporlo?

  3. Un grazie soprattutto ad Alex e Tex per il loro post. E’ la conferma che hanno bisogno di ripetere un mantra per convincersi. AHAHAH che ridere,hihihihi.
    Anche Flick deve esorcizzare per il timore di non essere magari l’adetto stampa del nuovo sindaco. Attenzione che di mal di pancia si può anche morire e ad Albenga non c’è più il Pronto Soccorso; dimenticavo non c’è più neanche il tribunale! Gli Albenganesi ringraziano il PD che governa la Regione e Roma per tutto questo.

  4. A: “ma cangiano chi?”
    B: “dai che lo conosci…il cugino/socio del parlamentare di albenga!”
    A: “parlamentare di albenga? Ma quale? Che proposte di legge ha fatto? Che finanziamenti ha portato sul territorio?”
    B: “ma si…quello che mentre l’Italia discuteva della sua nuova legge elettorale lui guarda la partita sul iPad!”
    A: “ah si…Cangiazio…bastava dirlo!”

  5. … un’ultima domanda: lo vorresti fare un bel forno crematorio nella piana di Albenga?

  6. Ma con che faccia si presentano,Albenga non è mai stata così sporca e senza sicurezza come negli ultimi 3 anni

  7. Cangiano poco conosciuto!!!????
    Ma aveva bevuto??
    Purtroppo certe persone non impareranno mai!!

I commenti sono bloccati.