“La Liguria come il treno deragliato: abbandonata”; volantinaggio Lega Nord ad Albenga

Capitanati dal Segretario Cittadino Giuliano Caleffi, i militanti della Lega LN Albenga volantinaggio 2Nord – Sezione di Albenga si sono ritrovati alla stazione per effettuare un volantinaggio contro la gestione dell’emergenza da parte dell’esecutivo, come parte della campagna “La Liguria come il treno deragliato: abbandonata”, promossa in questi giorni dalla Lega Nord – Liguria nelle principali stazioni ferroviarie del territorio regionale, svoltasi ad Albenga in contemporanea con Ventimiglia.

All’iniziativa hanno preso parte diversi militanti e sostenitori della Lega Nord ingauna, nonché il Segretario Provinciale della Lega Nord di Savona, Paolo Ripamonti, e l’Assessore Provinciale Roberto Sasso del Verme. L’iniziativa, lanciata dal Segretario ligure Sonia Viale, è stata condivisa anche da Rosy Guarnieri, che ha voluto manifestare il suo sostegno anche se in Germania, a Essen, in visita alle aziende florovivaistiche di Albenga: “Non sarò presente personalmente, perché in viaggio verso Essen, Germania, in visita alle aziende florovivaistiche albenganesi, ma ci sarò con il cuore e con lo spirito, contro un governo che ha abbandonato il nostro territorio”, ha scritto sul suo profilo ufficiale Facebook.

“In meno di due ore, abbiamo distribuito circa 500 volantini, afferrati da mani arrabbiate e deluse, per l’ennesima volta, da questo Stato assenteista. Un grazie ai militanti della sezione di Albenga, che ancora una volta, a dispetto del maltempo e delle fredde temperature, hanno partecipato a questa iniziativa, trovando il consenso di moltissimi pendolari e viaggiatori. La sezione di Albenga, come sempre, presente e altamente operativa”, ha commentato il Segretario cittadino Giuliano Caleffi.