Ferrovia interrotta ad Andora: da sabato agevolazioni tariffarie autostradali per i pendolari

Sì alle agevolazioni tariffarie per i pendolari del Ponente nella tratta San Andora treno-franaBartolomeo, Andora, Albenga dell’Autostrada dei Fiori colpita dal deragliamento dell’Intercity, da domani, sabato 25 gennaio fino al 28 marzo 2014. Lo comunica l’assessore alle Infrafrastrutture della Regione Liguria Raffaella Paita che ha ricevuto la conferma dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

In particolare, i comuni. interessati all’agevolazione di pedaggio delle vetture di classe A sono i seguenti: Albenga, Alassio, Andora, Ceriale, Villanova d’Albenga, Cisano sul Neva, Laigueglia, Ortovero, Garlenda, Stellanello, Casanova Lerrone, Amasca, Vendone, Castelbianco, Zuccarello, Erli, Testico, Castelvecchio di Rocca Barbena, San Bartolomeo al Mare, Diano Castello, Diano Marina, Cervo, Diano San Pietro, Diano Argentino, Borgetto d’Arroscia, Villa Faraldi.

Per queste categoria di transiti il rimborso sarà del 70% dell’importo, previa presentazione a alla Concessionaria di blocchi di 20 scontrini di pagamento, relativi alle tratte indicate, corredati da un’autocertificazione relativa al luogo di residenza ed ai motivi del pendolarisrno. Il rimborso verrà effettuato tramite l’erogazione, per ogni 20 scontrini, di 14 buoni pedaggio gratis per la medesima tratta di percorrenza.