Venerdì ad Alassio l’ultimo saluto a Sergio Gaibisso, il signore della Vela

di Paolo Almanzi – Si svolgeranno domani pomeriggio, alle ore 15 nella SILVER MEDALWindsurfer Women's - Italy - Alessandra Sensini and the President of FIV Sergio GaibissoChiesa di Sant’Ambrogio ad Alassio, i funerali del grande decano della vela italiana Sergio Gaibisso. Presidente della Federazione Italiana della Vela per quasi vent’anni ha avuto anche un buon passato agonistico. Tutto il mondo velistico è in lutto per la sua scomparsa avvenuta ad 84 anni all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure a seguito di complicazioni successive ad una polmonite che lo aveva colpito poco prima delle festività natalizie.

Gaibisso è stato per decenni anche presidente del Circolo Nautico Al Mare di Alassio e sindaco della cittadina rivierasca. “Sergio – ha detto Rinaldo Agostini ex presidente del Cnam alassino- ha insegnato tantissime cose a tutti. Ho avuto l’onore di essere il suo successore alla Presidenza del Cnam, ed è sempre stato un grande punto di riferimento per tutti noi velisti e appassionati del nostro mare”. Nato nel 1929 ad Alassio, fin da giovanissimo si era dedicato alla vela, ottenendo numerosi successi in particolare nelle classi Dinghy e Finn. Alla fine degli anni Settanta divenne dirigente e presidente del Cnam, di cui era ancora presidente onorario. Gaibisso è stato il capo spedizione della nazionale italiana a diverse Olimpiadi nel 1976 (Montreal), 1980 (Mosca), 1984 (Los Angeles) e 1988 (Seul). Fu tra i promotori, in seno al CIO, dell’inserimento della tavola a vela nel programma dei Giochi Olimpici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*