Stage nel Ponente Ligure per gli studenti dell’Università di Scienze Gastrononiche di Pollenzo

Sei studenti statunitensi e canadesi che stanno completando il Master Albenga frantoio Sommariva a1 Gpresso l’Università di Scienze Gastrononiche di Pollenzo (CN), effettueranno uno stage nel Ponente Ligure. Da lunedì 20 a mercoledì 24 gennaio potranno conoscere molte realtà della Piana di Albenga, Alassio e Valle Arroscia. Sono infatti previste visite al Museo Navale ed al Centro Storico di Albenga, al Frantoio-Museo di Sommariva, ai presidi Slow Food della Toma della pecora brigasca, dell’Aglio di Vessalico, del Chinotto di Savona.

Con visite guidate potranno scoprire le qualità del Pigato e dei vini del territorio presso Bio Vio di Bastia d’Albenga e A Maccia di Ranzo. È prevista una visita alla Cooperativa Olivicola di Arnasco ed all’annesso Museo dell’Oliva e della Civiltà Contadina. Saranno anche ospiti dell’Istituto Alberghiero di Alassio e dell’orto scolastico della scuola primaria di Villanova di Albenga.

L’Istituto Agrario di Albenga farà conoscere le quattro verdure regine della Piana (carciofo, zucca trombetta, pomodoro cuore di bue ed asparago violetto) e le varie trasformazioni storiche delle colture della Piana. Gli studenti avranno modo di conoscere anche tutte le specialità culinarie del territorio con degustazioni presso i Matetti di Alassio, Puppo di Albenga, Bio Vio di Bastia e La Fattoria di Costa Bacelega.

Il programma è stato organizzato dalle condotte Slow Food di Alassio e di Albenga Finale. Giovedì e Venerdì gli studenti proseguiranno per Imperia, Dolceacqua ed Apricale.