Liguria: Maruska Piredda lascia l’Idv e passa al Gruppo Misto

«Con una lettera trasmessa all’ufficio di presidenza della Regione Liguria – SANYO DIGITAL CAMERAdichiara il consigliere regionale Maruska Piredda – oggi ho comunicato il passaggio al Gruppo Misto. Alla luce dei recenti fatti che mi vedono coinvolta, ho ritenuto opportuno intraprendere, in modo del tutto autonomo, la scelta di lasciare il gruppo consiliare e il partito dell’Italia dei Valori».

«Come già ho fatto telefonicamente ad alcuni esponenti nonché amici sia locali sia nazionali del partito stesso, colgo l’occasione per ringraziare dell’opportunità di fare politica attiva datami da IdV in questi anni, a cui ho sempre risposto mettendomi a disposizione con impegno e dedizione per assolvere al meglio i compiti e gli incarichi che mi sono stati affidati dal 2009 a oggi. Tuttavia, seppur con enorme dispiacere e amarezza per come si sono sviluppati gli eventi, penso che oggi sia opportuno che le strade si dividano affinché ciascuno possa proseguire il proprio cammino politico.

«Vorrei ribadire, inoltre, che in piena fiducia e stima del partito stesso e in particolare del presidente Antonio Di Pietro, ho sempre agito nel rispetto delle gerarchie politiche, rivolgendomi, qualora mi si fossero presentati dubbi e perplessità, ai dirigenti locali scelti dal partito medesimo. Infine, ringrazio a titolo personale tutti i militanti locali che mi hanno sostenuto e continuano a sostenermi in questi giorni difficili ribadendo la stima reciproca, con l’augurio che possano proseguire nel miglior modo le condivise battaglie politiche. Per quanto mi riguarda – conclude Piredda – continuerò a portare avanti il lavoro intrapreso in Regione all’interno della maggioranza, come sino a oggi fatto, dando il mio concreto apporto all’attività istituzionale».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*