Programma di sviluppo rurale 2014-2020: oltre 313 milioni di euro per la Liguria

È di oltre 313 milioni di euro, per la Regione Liguria, il riparto finanziario Giovanni Barbagallo 2dei Psr- Programma di sviluppo rurale 2014-2020, approvato in mattinata a Roma dalla Commissione politiche agricole composta dagli assessori di tutte le regioni italiane.

La Regione Liguria, che nel dicembre scorso, aveva presentato alcune osservazioni, ha ottenuto, in pratica 21 milioni in più rispetto alla precedente programmazione 2007-2013.

“Un incremento molto significativo, importante, per le imprese agricole liguri e per lo sviluppo del territorio rurale della Liguria nei prossimi sette anni”, commenta l’assessore regionale all’Agricoltura Giovanni Barbagallo.

Del 313, 7 milioni del Psr ligure, la quota UE è di 134, 8 milioni, quella statale di 122, 2 milioni e la quota regionale di 53, 6 milioni. La proposta di riparto condivisa sarà ratificata domani dalla Conferenza Stato- Regioni.