Il futuro abita in Riviera: 70 giovani studenti in visita alle eccellenze del Campus di Savona

Il piano didattico intitolato Inventarsi il futuro, entra a far parte Savona Campus ASb struttura xG00dell’offerta formativa della scuola diretta dal Prof. Cesare Orfini. Messo a punto col coordinamento del Prof. Nat Russo in collaborazione con i proff. Fede Federici, Mimmo Ottonello e Betta Preve, esso prevede un costante monitoraggio degli aspetti applicativi più innovativi della ricerca tecnologica contemporanea, una loro valutazione critica, visite ai luoghi dell’eccellenza della ricerca e, quando possibile, schemi di applicazioni progettuali per il territorio locale.

Giovedì 16 Gennaio i pulmann carichi di una selezionata rappresentanza di studenti partiranno da Alassio alla volta del Campus Universitario di Savona. In una intensa giornata di studio e di esperimenti programmati, gli studenti si confronteranno con la Cima Foundation diretta dal Prof. Franco Siccardi e vedranno all’opera la Smart Grid realizzata dal Prof. Federico Delfino, il pirogassificatore del Prof. Ferruccio Pittaluga, il 3D televisivo del Prof. Gianni Vercelli.

Molte e suggestive le tematiche trattate: droni che danzano con le balene, syngas più pulito del metano che nasce dal cippato, solare termodinamico ricordando gli specchi ustori di Archimede, reti di oggetti intelligenti controllati a distanza attraverso internet, ecc.

Il termometro costante delle emozioni e del tasso adrenalinico suscitati a caldo negli allievi sarà gestito da una diretta no-stop a cura dei redattori di Campus Wave la web emittente radiotelevisiva diretta dalla Dott.ssa Nadia Denurchis.