Albenga: finalmente al via con Silvio Orlando la rassegna teatrale AlbengAteatro2014

Parte finalmente la rassegna teatrale “AlbengAteatro2014” che Debora Capriogliol’Associazione Culturale Teatro Ingaunia di Mario Mesiano organizza con successo da già tre edizioni, fino ad aver raggiunto il numero significativo di 210 abbonati. “Abbiamo dovuto annullare gli spettacoli di Dicembre e Gennaio, rispettivamente con Cochi Ponzoni e Alessandro Benvenuti” dichiara l’attore Mario Mesiano, Presidente della Teatro Ingaunia: “alla caduta del Sindaco Guarnieri la precedente giunta, pur avendo inserito la nostra rassegna nella Riviera dei Teatri, non aveva ancora deliberato un contributo a sostegno della stessa; fortunatamente il Sig. Commissario Prefettizio, Dott. Giuseppe Montella, ha ritenuto opportuno l’appoggio alle nostre rappresentazioni anche alla luce del successo della stessa, sia come numeri di aderenti sia come apprezzamento”.

La rassegna Teatrale si svolgerà dal 9 febbraio al 4 maggio 2014 presso il Teatro Ambra di Albenga e comprenderà 5 spettacoli di prosa. Questo il calendario di “AlbengAteatro2014”: Domenica 9 Febbraio Silvio Orlando “Il nipote di Rameau” di Denis Diderot, regia Silvio Orlando; Giovedì 6 Marzo Milena Miconi – Diego Ruiz “La stranissima coppia”, testo e regia Diego Ruiz; Lunedì 24 Marzo Mario Mesiano – Nico Lo Bello (Tromba) “L’uomo che non attraversava la strada” di Maurizio Pupi Bracali, regia Mario Mesiano; Martedì 8 Aprile Fondazione Teatro Piemonte Europa “Il Divorzio” di Vittorio Alfieri, regia Beppe Navello; Domenica 4 Maggio Debora Caprioglio “La donna di garbo” di Carlo Goldoni, regia Emanuele Barresi.

Biglietteria presso il Teatro Ambra Lunedì e Venerdì dalle 15 alle 18 a partire da Lunedi 20 Gennaio (Per i vecchi abbonati da Venerdì 17 Gennaio). Biglietteria – singolo spettacolo: intero euro 25,00; ridotto euro 20,00. Abbonamento per i cinque spettacoli: intero euro 100,00; ridotto euro 80,00. Seguendo la politica vincente dello scorso anno in campagna abbonamenti e biglietteria per biglietto ridotto si riconferma la formula giovani, ovvero, pagheranno biglietto ridotto tutte le persone che non abbiano ancora compiuto il 31° anno di età. Per ulteriori chiarimenti e informazioni: 3287065631,