Loano si prepara a una grande stagione teatrale

Proseguono, a Loano, le prevendite per la stagione teatrale. “Il cartellone Teatro Loano 1 febbraio2014 – spiega l’Assessore Remo Zaccaria – conferma la scelta di spaziare tra diversi generi teatrali, dalla commedia brillante al musical, dal teatro canzone alla drammaturgia contemporanea. Nonostante il periodo particolarmente difficile per il reperimento delle risorse economiche, abbiamo voluto rinnovare il nostro impegno nell’ambito della promozione della cultura teatrale. La nuova stagione sarà un’occasione piacevole di intrattenimento e di aggregazione nei mesi invernali, sia per i residenti che per i turisti. Si conferma, inoltre, anche per quest’anno l’iniziativa “A teatro in bus” che consentirà a chi acquista il biglietto o l’abbonamento di poter usufruire del servizio di trasporto gratuito su tutto il territorio comunale”.

A inaugurare la rassegna nel Cinema Teatro Loanese, il 12 gennaio, sarà la commedia divertente “Facciamo un sogno” di Sacha Guitry. Tra equivoci e intrecci, che vedranno tra i protagonisti Nathalie Caldonazzo, i tre atti tradotti e adattati da Giorgio Caprile, regaleranno momenti di esilarante divertimento.

Il 25 gennaio, fuori abbonamento, la Compagnia Teatrale Genovese G. Enzo IachettiGovi presenterà i tre atti comici “L’indimenticabile Agosto do 1925” di Umberto Morucchio.

Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti saranno i protagonisti del testo teatrale “Il bell’Antonio” (1 febbraio), tratto dal romanzo di Vitalino Brancati. Sul palcoscenico prenderà vita il lucido e meraviglioso affresco dell’Italia fatto attraverso un meccanismo concentrico che, dalla storia di un Paese in grande difficoltà durante il periodo fascista, fotografa la microstoria di una famiglia siciliana e del suo Bell’Antonio.

Il 15 febbraio, Enzo Iacchetti accompagnato dalla Witz Orchestra, renderà omaggio a Giorgio Gaber nello stile del teatro canzone, di cui il cantautore milanese è stato maestro. In “Chiedo scusa al Signor Gaber”, Iacchetti recita e canta, rivisitando tutta la prima produzione di Gaber. I brani sono riscritti e farciti da inserti musicali di varie provenienze, da Jovanotti a Zucchero, senza dimenticare il grande Jannacci.

La stagione teatrale loanese ospiterà il 26 febbraio la Compagnia Corrado Abbati con un titolo cult per gli appassionati di musical “Cantando sotto la pioggia” (“Singin’ in the rain”), simbolo della storia del teatro musicale americano.

L’allestimento per la regia di Corrado Abbati, con le indimenticabili musiche di Nacio Herb Brown, possiede un ritmo vorticoso che alterna gag divertenti a momenti di profondo sentimento.

Teatro Loano 11 marzoIl 4 marzo, Gaia De Laurentiis e Lorenzo Costa saranno gli interpreti di “Girotondo”, opera teatrale dello scrittore e drammaturgo Arthur Schnitzler.

L’autore con straordinario acume psicologico parla della crisi generale dell’uomo contemporaneo, in una riflessione sulla condizione umana in cui l’amore talvolta diviene soltanto piacere fisico, pur inteso in tutte le sue infinite sfumature.

La rassegna proseguirà con “California Suite” (11 marzo) di Neil Simon. Gianfranco D’Angelo e Paola Quattrini saranno i protagonisti di una storia implacabile, dal ritmo vivace, che divertirà senza risparmiare allo spettatore quel poco di amarezza data dai difetti e dalle debolezze dei personaggi.

Sarà la brava Isabella Ragonese a chiudere, il 5 aprile, la stagione teatrale loanese. In occasione del ventesimo anniversario dell’omicidio a Mogadiscio della giornalista del Tg3 Ilaria Alpi, uccisa insieme all’operatore di ripresa Miran Hrovatin il 20 marzo 1994, Isabella Ragonese darà voce al calvario che porterà Ilaria a farsi martire del giornalismo d’inchiesta.

Lo spettacolo, firmato da Stefano Massini, è inserito nel progetto La Riviera dei Teatri Solidale e nel corso della serata sarà promossa l’Associazione A.S.A. Anestesia e Solidarietà Associate Onlus.

La stagione teatrale è promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, nell’ambito del circuito La Riviera dei Teatri – Provincia di Savona. Vendita abbonamenti e biglietti presso Lollipop dischi – Via Garibaldi 64, Loano – tel. 019.675488. Costo dell’abbonamento a 7 spettacoli: 98,00 euro (intero) e 84,00 euro (ridotto). Costo dei biglietti: 18,00 euro (intero) e 16,00 euro (ridotto – hanno diritto al biglietto ridotto i minori di 18 anni, i maggiori di 65 anni, gli spettatori provvisti di abbonamento ad una delle rassegne de La Riviera dei Teatri – Provincia di Savona). Diritto di prevendita 1,20 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*