Andora: un successo oltre ogni aspettativa il Presepe Vivente del “Duomo”

Un successo oltre ogni aspettativa il Presepe Vivente in località “Duomo” Andora Presepe vivente 2014organizzato dall’associazione “Andora più” e dalla parrocchia di San Pietro in collaborazione con il “mondo di Alice. Un boom di pubblico, circa 1500 le persone stimate che hanno affollato tutta la borgata fin dalle ore 16.00, quando Emanuele, il figlio di Lino Giusto, ideatore della prima edizione nel lontano 1989,  insieme al presidente del Consiglio Provinciale Mauro Demichelis, al dirigente del plesso scolastico andorese Maria Teresa Nasi, al presidente di “Andora più” Paolo Rossi e al parroco di San Pietro Don Taddeo e ad alcuni figuranti hanno dato il via alla rappresentazione del presepe vivente, adattato al giorno dell’Epifania con l’arrivo dei Magi.

“Un’ottima riuscita, oltre ogni aspettativa – dichiarano gli organizzatori di “Andora più” – che ci soddisfa di tanti sacrifici fatti in questi mesi di preparazione. Aver dato nuovamente vita ad un pezzo di storia andorese e aver conseguito un così grande successo di pubblico ci riempie di orgoglio e soddisfazione e ci spinge a continuare la nostra opera associativa.”

“L’Associazione “Andora più” intende ringraziare pubblicamente tutti i figuranti, le associazioni e le istituzioni che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento e le tantissime persone che silenziosamente hanno contribuito al successo della giornata. L’appuntamento con il Presepe Vivente tornerà il prossimo Natale, con la convinzione e la voglia di continuare il nostro lavoro teso al miglioramento del futuro del nostro paese”, conclude l’associazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*